GTA IV PC Hands-On: Video Editor e altro
Autori: Alex Coby e al[e]ssio Creata il: 30/10/2008 Aggiornata il: 30/10/2008


Articolo tradotto dall'originale "GTAIV PC Hands-On: Video Editor and More" scritto da Alex Sassoon Coby. L'articolo è stato pubblicato originariamente su GameSpot.com. La traduzione in italiano è stata effettuata da al[e]ssio in esclusiva per GTA-Series.com.

30 ottobre 2008 - Grand Theft Auto su Xbox 360 e PlayStation 3 è stato sicuramente un trionfo. Il miglior gioco della lunga serie GTA è stato recensito con altissimi voti da parte di tutti i media, e la sorprendente qualità del gioco ha reso più facile dimenticare che il PC è la piattaforma dove tutto ha avuto inizio.

Per fortuna, Rockstar non si è dimenticata di questo, e il team negli uffici di Toronto ha lavorato molto duramente, a quanto pare, per assicurarsi che la serie per PC non deluda le aspettative dei fans che si sono dispiaciuti nel vedere solo le versioni per console negli scaffali dei negozi.

A prima vista, il gioco ci è parso più chiaro, più nitido e molto più vibrante, con il team di sviluppo che ha cercato di avvantaggiarsi della flessibilità superiore che solo la piattaforma PC può offrire. Lo scopo è quello di assicurarsi che il gioco non solo riesca a girare bene su hardware con prestazioni di alto livello - con una risoluzione massima di 2560x1600 pixel - ma che funzioni perfettamente anche su computer vecchi di tre anni, secondo quanto riferito da un dipendente di Rockstar che ci ha assistito durante la dimostrazione. I requisiti minimi e quelli consigliati saranno comunque presto disponibili.

Da quanto è stato detto, il gioco presenta una ricca gamma di opzioni che è possibile ottimizzare in base alle performance del proprio computer. Oltre ai normali dettagli, illuminazioni ed alle altre impostazioni tecniche, è possibile modificare al volo la densità del traffico. Se credete che il vostro computer faccia troppa fatica negli incroci molto trafficati, potete impostare le opzioni ad un livello tale da mantenere il frame rate costante ed abbassare completamente la densità del traffico. Questa funzione permette anche ai sistemi con specifiche tecniche superiori, di spingere i livelli di traffico a Liberty City più in alto rispetto ai valori predefiniti su console, la qual cosa aggiunge una dimensione extra alla città, con incroci stradali intasati che danno la sensazione di una città più caotica che mai.

Il computer su cui abbiamo giocato eseguiva il gioco in risoluzione 1920x1200 pixel. Il lavoro fatto per migliorare le texture, gli oggetti e l'illuminazione è stato immediatamente palese. Gli alberi sono migliori, i dettagli ravvicinati sulle superfici sono migliori, e soprattutto, l'illuminazione è incommensurabilmente migliore. I cartelli pubblicitari retroilluminati sopra i taxi ora risaltano di più mentre si guida tra le ombre degli alberi, le insegne al neon attraverso Star Junction presentano una nuova intensità, mentre le ombre sono tutte più nitide e naturali.

Un'altra cosa che vale la pena menzionare dal punto di vista tecnico è lo schema di controllo. È possibile utilizzare una combinazione mouse-tastiera o un joypad - oppure utilizzarli entrambi, dal momento che si può passare da uno all'altro velocemente. Persino i messaggi di aiuto su schermo cambiano in base al sistema di controllo che si sta utilizzando, senza aver bisogno di cambiare opzioni o altre impostazioni.

Oltre a queste modifiche relativamente minori - ma impressionanti - il punto principale di questa dimostrazione è stata quella relativa al nuovo editor di video interno, che promette di integrarsi con i servizi online di Rockstar. GTA IV su PC memorizza automaticamente tra i 30 secondi e i tre minuti dei recenti dati di gioco, tutto dipende dalla quantità di azione svolta in questo arco di tempo sullo schermo. Premendo semplicemente F2, è possibile salvare i dati memorizzati su un file per poi montarli successivamente in un video. Ciò significa che non appena hai fatto qualcosa nel gioco che ti è sembrato unico e irripetibile, tutto ciò che devi fare è premere F2, e ciò che hai fatto sarà pronto per essere modificato successivamente in un editor.

Si può accedere all'editor attraverso un nuovo menù all'interno del cellulare di Niko, e sembra avere qualche potenziale per creare nuovi Scorsese. Accedendo all'editor, si lascerà automaticamente il gioco, quindi sarà necessario assicurarsi di aver concluso qualsiasi tipo di missione prima di far scatenare il proprio genio creativo.

Aprendo l'editor, i controlli ci sono parsi veramente semplici. La selezione più importante, inizialmente, è la visuale: si può scegliere la visuale predefinita del gioco, che è esattamente la visuale impostata nel momento in cui è stata registrata l'azione, la visuale da uno dei diversi bersagli nelle vicinanze, diverse angolazioni a telecamera fissa - per esempio a destra di Niko o frontale - e la visuale libera. Quest'ultima ha comunque qualche limitazione. Si può spostare la telecamera liberamente solo se si è all'interno di un raggio di circa 10 metri da Niko, con qualsiasi visuale possibile da qualsiasi angolazione e posizione all'interno di quest'area. Se si esce dal cerchio dei 10 metri, si è limitati a tenere la telecamera puntata verso Niko, ma si può comunque spostare e zoomare la visuale fino ad una distanza considerevole.

L'impostazione delle sequenze registrate si basa sulla collocazione di marcatori su determinati frame, per poi impostare nell'editor il tipo di visuale in ogni marcatore e scegliere il tipo di transizione tra le sequenze. Ciò significa che è possibile impostare la visuale in modo che si sposti lateralmente a 360 gradi intorno a Niko nel momento in cui sta tirando fuori la sua arma; per un effetto più cinematografico, si possono aggiungere dei filtri alle scene o rallentare il tempo. Giocando alla demo, siamo riusciti a fare in modo che la telecamera si muovesse attraverso il finestrino di un'auto della polizia mentre Niko stava uccidendo i poliziotti nascosti dietro l'auto, e siamo riusciti a vedere l'enorme potenziale in questi strumenti.

Si ha anche il controllo completo dei suoni in ogni singola clip, attivando o disattivando le voci a proprio piacimento. È possibile aggiungere qualsiasi canzone appartenente alla soundtrack del gioco come sfondo musicale e perfino alzare il volume degli effetti sonori in modo da trasformare le esplosioni e le sparatorie in veri momenti drammatici. Ci è stato anche detto che sarà possibile unire le clip in segmenti più lunghi, nonostante il limite di lunghezza della registrazione iniziale.

Tutto sommato, GTA IV arriverà nelle nostre case prima di Natale. Continuate a seguirci per i dettagli sui requisiti di sistema, la data di rilascio e altro ancora.











GTA-Series.com RSS Feed   YouTube   Twitter   Facebook








 

GTA-Series.com is an Official Fansite Member of the Grand Theft Auto Rockstar Games Webring
Coding and graphics made by al[e]ssio & Daniel. Artworks and backgrounds made by Patrick Brown - View all the staff members
Best viewed in resolution width 1024 - XHTML 1.0 Strict, CSS2 and WAI level 2 valid - Major browsers and OS compatible