La cocca di papà
Compenso: Nessuno | 100%:

I rapporti di Michael con la sua famiglia non sono certamente messi bene, sua moglie lo tradisce e lo tratta come un bancomat, il figlio non lo rispetta e l'unica che ancora mostra un po' di affetto è la piccola Tracey. Nel tentativo di riallacciare i rapporti con il figlio Jimmy tuttavia, Michael scoprirà un lato sconosciuto di sua figlia e dovrà porre rimedio in merito.


  

Dialoghi

La scena si apre al piano inferiore della villa di Michael con l'uomo intento a godersi un bel film, ma dalla sua stanza Jimmy disturba il padre che ben presto smette di guardare il suo film e sale dal ragazzo.

Jimmy: Dimmi, ce l'hai almeno il pene? O sei uno di quegli ermafrociosi che nascono senza gli attributi? Ti diverti a succhiare cazzi, ma lo fai di nascosto e poi ti senti in colpa.

Michael: Porca puttana! Jimmy! Porca puttana! Che cazzo stai facendo?

Jimmy: Niente.

Michael: Davvero? Perché continuavo a sentire, "ermafrodita" qua, "succhia cazzi" là.

Jimmy: Vattene.

Michael: Cosa?

Jimmy: Goditi il tuo intrattenimento lineare. Guardati un porno. Basta che te ne vai.

Michael: Cazzo, pelandrone di merda. Vaffanculo.

Arrabbiato per il modo in cui il figlio lo ha trattato, Michael prende una sedia con entrambe le mani e la scaraventa contro il grande televisore rompendolo.

Jimmy: Ma che cazzo?

Michael: Piccolo coglione irrispettoso!

Jimmy: Non ci posso credere! Il mio televisore!

Michael: Non puoi parlarmi così!

Jimmy: Non posso crederci... La mamma aveva ragione. Sei fatto così e non puoi farci niente. Però sei un grande stronzo.

Michael: Ah sì? Allora perché non fai qualcosa? A parte startene seduto lì. Perché non mi colpisci?

Jimmy: E' questo che vuoi? Essere picchiato da tuo figlio?

Michael: Sì... No... Vorrei solo che tu facessi qualcos'altro oltre a star lì seduto... A mangiare.

Jimmy: Cazzo, grande. Grazie per i consigli, papà. Vuol dire molto per me.

Michael: Aspetta! Sto solo cercando di aiutarti.

Jimmy: Beh, niente mi dimostra amore come spaccarmi la cazzo di tele. Proprio niente!

Michael: Mi spiace. Vorrei solo che facessimo qualcosa insieme.

Jimmy: Eh, tipo cosa?

Michael: Non lo so. Una passeggiata. Giocare a pallone.

Jimmy: Lo sai che ho le ghiandole delicate.

Michael: Facciamo un giro in bici allora.

Jimmy: In bici? Vuoi fare un cazzo di giro in bici? Bene! Bene, facciamoci questo cazzo di giro in bici!

Michael: Fanculo.

Ultimato il filmato ci troveremo ancora in casa con Jimmy e dovremo raggiungere la spiaggia per fare un giro in bici con il ragazzo, usciamo dunque da casa e saliamo a bordo di una qualsiasi auto. Non abbiamo limiti di tempo per la medaglia d'oro, quindi prendiamoci tranquillamente tutto il tempo che vogliamo. Una volta in auto aspettiamo che Jimmy salga a bordo e raggiungiamo la spiaggia. La strada come sempre è segnata sul radar, dunque non sono necessarie indicazioni sul percorso da seguire, godiamoci piuttosto questo viaggio e il discorso di Jimmy e Michael.

  

Giunti in spiaggia usciamo dall'auto e raggiungiamo le biciclette. Prendiamone una qualsiasi, non importa il tipo. Una volta a bordo vedremo 20 $ scalati dal nostro conto per l'affitto delle bici. Una volta a bordo, raggiungiamo Jimmy e corriamo di fianco a lui. Ai fini della medaglia d'oro, non importa vincere o perdere la gara, quindi cerchiamo di stare sempre vicino a Jimmy per farci quattro risate con le frasi che il padre e il figlio si scambieranno in merito a questa "passeggiata" su due ruote.


Medaglia d'oro [Stabilizzatore]

Per ottenere la medaglia d'oro dovremo restare sembre sulla bici sino alla nostra destinazione, senza mai scendere o cadere da questa. Come accennato precedentemente, la gara tra Jimmy e suo padre è assolutamente fine a se stessa, dunque non preoccupiamoci di andare troppo veloce, ma limitiamoci a spingere sui pedali solo quando Jimmy farà degli scatti per distanziarci. Il momento più pericolo per questo obiettivo è quando raggiungeremo la zona con i pedoni. Controlliamo sempre la strada di fronte a noi e passiamo tra gli NPC dove lo spazio è maggiore evitando di fare i furbi o i fighi cercando passaggi a pelo tra le persone.

Raggiunto il molo, facciamo uno scatto se vogliamo vincere la gara con Jimmy cercando di restare al centro dell'area dove non sono presenti ostacoli. Giunti alla fine del molo, si attiverà un filmato automaticamente.

  

Dialoghi

Michael: Direi che dovrai comprartela da solo, la TV.

Jimmy: Sai, è tutto molto bello, papà. Stiamo legando, sono bei momenti.

Michael: Sì, sì sto facendo del mio meglio. Dai, ci stiamo divertendo, no?

Jimmy: Non sai proprio cosa voglia dire divertirsi.

Michael: Oh, dai...

Jimmy: Perché devo essere io a tenerti la manina mentre attraversi la tua cazzo di crisi di mezz'età? Perché ogni tanto non rompi le scatole anche a Tracey?

Michael: Perché Tracey non compra auto senza poterselo permettere che poi ci portano dei criminali in casa. Tracey non si fa rapire né distrugge il mio yacht.

Jimmy: Forse perché è troppo occupata a farsi sbattere per poter finire in televisione!

Michael: Non voglio sentirti parlare così di tua sorella!

Jimmy: Beh, mi dispiace ma è la verità. Sulla sua pagina di Lifeinvader c'è scritto che oggi pomeriggio uscirà con dei produttori e dei tizi del porno.

Michael: Di che stai parlando?

Jimmy: In effetti, sta accadendo proprio ora, laggiù.

Dal molo Jimmy indicherà uno Yatch non lontano dalla costa e dal molo dove apparentemente si trova Tracey.

Michael: Cosa?

Jimmy: Su quella barca che fa sembrare la tua una zattera di rifugiati. Hai presente? Quel genere di barca che fa calare le mutande e allargare le gambe alle ragazze impressionabili.

Michael: E' questa la ragione per cui mi hai portato qui, non è vero? Che stronzo!

Jimmy: Papà, aspetta!

E' tempo di andare a "salvare" la piccola Tracey, lanciamoci dunque in acqua e cominciamo a nuotare verso lo Yatch che è comodamente segnato sul radar.


Medaglia d'oro [Più veloce dei pesci]

Ed eccoci al secondo dei tre obiettivi per l'oro. Dovremo raggiungere e salire sullo Yatch in meno di un minuto - il che significa in non più di 59 secondi, basta infatti fare un minuto e un millesimo di secondo per non ottenere l'obiettivo. Per riuscirci non appena ci saremo tuffati risaliamo sul pelo dell'acqua e nuotiamo scattando costantamente. Non preoccupiamoci troppo del fatto che una volta ultimata la resistenza cominceremo a perdere la vita, ciò dovrebbe accadere a pochi metri dallo Yatch e anche continuando a spingere, non perderemo più della metà della vita disponibile.

Raggiunto lo Yatch a nuoto, saliamo a bordo avvicinandoci ad una scaletta e una volta sopra raggiungiamo le scale per attivare l'ennesima cutscene.

  

Dialoghi

Tracey: Grazie.

Uomo: Niente male, balli proprio bene.

Tracey: Sono una ballerina. Si.

Uomo: Hey, ciccione. Ehi. Ehi.

Michael irrompe sul ponte lanciando in mare lo stereo e tirando giù dal tavolo la piccola Tracey che stava inscenando uno spettacolo per il suo pubblico.

Tracey: Papà!

Michael: Dai, tesoro. Andiamocene da qua.

Tracey: Papà, mi metti in imbarazzo, sono amici miei.

Uomo2: Già, la metti in imbarazzo.

Michael: Stanno girando un porno, qui.

Tracey: Girano porno in tutta la città. L'estate scorsa la mamma gli ha affittato casa nostra.

Michael: Cosa?

Uomo: Quella era casa tua?

Tracey: Si.

Uomo: Ehi, ha una cuccia da urlo, signor DS.

Tracey: Non è magnifico?

La situazione si andrà a complicare con Michael che si accanirà su un uomo nel tentativo di allontanarlo dalla figlia.

Michael: Andiamo.

Uomo: Se quei muri potessero parlare.

Tracey: Pensi che lo faccia? No!

Uomo2: Ehi ehi, così non va bene.

Tracey: Cazzo, papà.

Uomo: Cosa stai facendo, eh?

Tracey: No, no, no. Lui mi piace! Sei proprio uno stronzo!

Michael: E dai.

Tracey: Papà, sei un idiota. Questa è gente seria.

Michael: Lo sono anche io.

Dall'interno dello Yatch usciranno due uomini che si metteranno all'insegumento di Michael e Tracey.

Uomo3: Chi è che sta facendo tutto 'sto casino sulla mia barca? Ah, figli di puttana!

Michael: Forza.

Uomo3: Ti scuoio vivo. Dannazione. Vai.

Concluso il filmato saremo a bordo dello Speedophile Seashark e avremo due opzioni a disposizione. Rallentare e girare in tondo con il Seashark in modo da poter utilizzare la pistola ed eliminare i due inseguitori o spingere il Seashark al massimo lungo la strada indicata da Tracey e sparare dietro di noi nei momenti in cui il canale che percorriamo è dritto e senza ostacoli di fronte a noi. Qualunque sia la nostra scelta, bisogna evitare in ogni modo di essere sbalzati dal Seashark o con buone probabilità saremo crivellati di colpi andando così a fallire la missione.


Medaglia d'oro [Velocità record]

Terzo e ultimo obiettivo per ottenere l'oro in questa missione. Per riuscire a raggiungere la massima velocità con il Seashark bisogna obbligatoriamente infilarci all'interno del canale, solo qui infatti l'acqua è sufficentemente piatta da permetterci di raggiungere la massima velocità con questo mezza. Per riuscire a fare la medesima cosa in mare, l'unica possibilità è nuotare paralleli al movimento delle onde e non contro di loro o la nostra corsa verrà costantemente interrotta da un salto.

  

Spingiamo il nostro mezzo alla massima velocità e se abbiamo scelto di seguire la via dei canali, lasciamo perdere la pistola e occupiamoci solo di guidare, poco prima di raggiungere il mare aperto infatti se saremo sufficentemente veloci, i nostri inseguitori si fermeranno e noi saremo liberi da ogni pericolo. Qualunque sia stata la nostra scelta, eliminato il pericolo, portiamo Tracey sulla spiaggia dove si trova Jimmy. Il luogo sarà a breve segnalato sul radar, ma se tarda, sappiate che Jimmy si trova sulla spiaggia non lontano dal molo Del Perro.

Dialoghi

Giunti in spiaggia Tracey scenderà dalla moto d'acqua correndo e urlando verso Jimmy.

Tracey: Tu! Tu, stronzo del cazzo!

Jimmy: E' lui... lo stronzo è lui, OK? Ha distrutto il mio televisore e mi ha trascinato in spiaggia. In spiaggia, con la mia pelle!

Tracey: E con questo? Devi fargli rovinare anche la mia giornata?

Jimmy: Non sapevo che sarebbe venuto a prenderti. Gli ho solo detto dov'eri. Gli è venuta, sai, quell'espressione da pazzo negli occhi. Hai presente, quella che gli spunta ogni tanto? Ed è partito.

Tracey: Io prendo un taxi. Vengo con te.

Michael: Che ne dite se vi do un passaggio?

Tracey: Hai rovinato la mia vita.


  

Con questo filmato si conclude questa missione "familiare" per conto di Michael. Poco dopo riceveremo un SMS da Martin che ci chiederà dove sono i soldi che gli dobbiamo per rimettere in sesto la casa della sua amante. Bisogna andare da Lester, è lui l'uomo che ci permetterà di recuperare questi soldi.

Obiettivi per la medaglia d'oro.

In questa missione del gioco avremo tre obiettivi aggiuntivi richiesti per la medaglia d'oro. Vi ricordiamo che l'oro è ottenibile anche in giocate multiple. La vera sfida per il giocatore tuttavia sta nel riuscire ad ottenere tutti gli obiettivi in una giocata singola.

  • Velocità record: Raggiungi la massima velocità col Seashark.
  • Stabilizzatore: Non cadere dalla bici.
  • Più veloce dei pesci: Raggiungi la barca a nuoto entro un minuto.
Video
Qui di seguito potrete visionare il video completo della missione con il sistema per l'ottenimento della medaglia d'oro in una singola giocata.












GTA-Series.com RSS Feed   YouTube   Twitter   Facebook








 

GTA-Series.com is an Official Fansite Member of the Grand Theft Auto Rockstar Games Webring
Coding and graphics made by al[e]ssio & Daniel. Artworks and backgrounds made by Patrick Brown - View all the staff members
Best viewed in resolution width 1024 - XHTML 1.0 Strict, CSS2 and WAI level 2 valid - Major browsers and OS compatible