I Fought the Law...
Compenso: Nessuno | 100%:

Per visionare l'intero filmato introduttivo, attivate la missione nei panni di Franklin.

E' tempo di cominciare a lavorare per conto di Devin. L'uomo vuole aggiungere alla sua personale collezione di auto, altri cinque modelli, ma piuttosto che comprarli, ha scelto di "prenderli in prestito" da proprietari che a suo avviso non si meritano quei veicoli. Il primo colpo richiede il recupero di due auto: una Grotti Cheetah e una Overflod Entity XF.


  

Dialoghi

La scena si aprirà al cantiere con Franklin che raggiungerà Devin e la sua "segretaria".

Devin Weston: Campione! Oh, tu devi essere il ragazzo di Michael. Oh, cavolo... A volte l'illuminazione è proprio una brutta storia. Piacere di conoscerti.

Franklin: Già. Fratello, stessa cosa per me.

Molly: Sappiamo che sei uno bravo coi recuperi, è vero?

Devin Weston: E' un po' come un hobby per me, porto via le proprietà poco apprezzate... ...dei miei contemporanei per darle a qualche facoltoso comunista in Cina che le apprezza molto di più.

Franklin: Cosa?

Devin Weston: Rapino i miei cosidetti amici.

Franklin: Perché?

Devin Weston: Perché? Perché possiedono cose che nessun altro ha, perché possono permetterselo, perché onestamente sono abbastanza ricco da fare il cazzo che mi pare e tu povero abbastanza da non farmi nessuna domanda del cazzo. Te lo dico da amico. Namaste.

Trevor: Proprio un gran bel discorso del cazzo sulla lealtà.

Devin Weston: Ah, ma certo! Tu devi essere quello inquietante.

Trevor: Detto da te... Non farmi ridere! Che succede?

Devin Weston: Vi travestirete da vigili e rapinerete due ragazzini ricchi che conosco e che detesto profondamente.

Trevor: Perché?

Molly: Possiamo farci un buon prezzo con i veicoli in Asia. Sentite, portate a termine il lavoro e sarete tutti pagati a dovere.

Devin Weston: Sei in ritardo, chiappe d'oro.

Michael: Sì, OK... Allora che succede?

Trevor: Finalmente hai... realizzato il tuo sogno dell'infanzia vestendoti da poliziotto!

Molly: La squadra di ricerca di Mr. Weston dice che i due ragazzi amano guidare sulla Senora Freeway.

Franklin: Sembra fattibile.

Devin Weston: Ehi! Andate, voi due.

Michael: Andiamo, T.

Franklin: Fratello, non so se 'sta merda fa per me. La mia vita è già completamente incasinata, cazzo.

Devin Weston: OK, senti... Io sono un darwinista, OK? Alcuni prosperano e altri arrancano. Ma che cazzo ti passa per la testa? Questa è la tua occasione. Scegli! Farai questo lavoro? Oppure hai gia trovato un livello di vita che ti si addice?

Franklin: Mi sa che lo scopriremo.

Devin Weston: Già, mi sa proprio di sì.

Ultimata la cutscene che al solito vi consigliamo di saltare se state puntando all'oro, corriamo verso la Ocelot F620 parcheggiata di fronte a noi. Una volta a bordo dovremo raggiungere la stazione di rifornimento sull'autostrada. Come sempre seguiamo la strada che ci indica il radar visto che è la via legale più rapida da percorrere per giungere a destinazione. Una volta in autostrada poi assicuriamoci di guidare veloci senza prendere troppi rischi o perderemo tempo - nei casi peggiori, ricordiamoci di utilizzare il potere di Franklin per evitare un incidente. Poco prima di giungere a destinazione Franklin contatterà Michael per organizzarsi sul punto di incontro.

  

Dialoghi

Pilota 1: Ascolta, ti dico 2,7 millimetri.

Franklin: Ehi, che ne dite di scoprire chi di voi due ha ragione? Salite in macchina e vediamo se non siete capaci solo di dar aria alla bocca.

Pilota 1: Questo idiota ci sta sfidando. Tanto noi ce ne stavamo andando...

Pilota 2: Bene!

Raggiunta la stazione di rifornimento e concluso il breve filmato, saremo nella fase della "gara" contro i due tizi a bordo della Cheetah e della Entity XF. Partiamo sgommando e non preoccupiamo se i due ci passano davanti, non è un problema. Percorriamo la corsia di decelerazione contro mano e giunti sull'autostrada teniamo la corsia destra inizialmente per poi spostarci sulla sinistra. Dobbiamo fondamentalmente copiare i movimenti dei due che ci stanno di fronte. Da qui seguiamo la corsia e i due racer finché la strada sulla destra si aprirà permettendoci di tornare sulla giusta corsia di marcia. Aspettiamo che anche i nostri avversari ci si spostino e facciamo lo stesso sfruttando i passaggi nel traffico.


Medaglia d'oro [Frazioni di secondo]

Questo è tecnicamente il momento adatto in cui sbloccare l'obiettivo indicato per la medaglia d'oro. Tutto ciò che dovremo fare è utilizzare almeno una volta l'abilità di Franklin durante la gara. Scarichiamo dunque qui il potere del ragazzo assicurandoci in questo modo un passaggio sicuro tra il traffico che ci corre contro.

  

Medaglia d'oro [Stretti stretti]

Una volta raggiunta la corretta corsia di marcia avremo di fronte a noi un buon pezzo di strada senza traffico sino ad un paio di camion con rimorchio che viaggiano paralleli. Per ottenere la medaglia d'oro e il relativo obiettivo, assicuriamoci di superarli passando tra di loro - attiviamo il potere di Franklin se non siamo riusciti a metterci in linea con il passaggio in tempo o rischieremo di mandare il nostro veicolo sotto uno dei due camion e farlo saltare anche in aria.

Superati i due camion restiamo sulla corsia di destra, correndo anche un po' sullo sterrato e lungo la corsia di emergenza fuori dalla carreggiata per tutto il tratto che si sviluppa di fianco la Ron Alternates Wind Farm - la centrale elettrica eolica.


Medaglia d'oro [Autobus superato]

Il terzo obiettivo di questa missione è pressoché identico a quello precedente, la differenza è che dobbiamo passare tra due autobus che corrono paralleli invece che tra due camion. I due bus li incontreremo praticamente entrando nel Grand Senora Desert, alla fine della Ron Alternates Wind Farm. Riconoscerli è facile e come prima, se non siete allineati e sicuri di passare, attivate il potere di Franklin per assicurarci il passaggio in tranquillità.

  

Superati i due autobus ci troveremo praticamente sulla Los Santos Highway. Restiamo sulla corsia di destra seguendo praticamente il percorso dell'auto arancione. Seguiamo il flusso del traffico e facciamo attenzione poco prima della fabbrica della Ron perché improvvisamente la Cheetah perderà colpi e rallenterà permettendoci fondalmentalmente di superarla e restare subito dopo sempre dietro l'auto arancione, la Entity XF. Dalla fabbrica poi, resta poco della corsa, raggiunta infatti l'uscita verso Grapeseed, Franklin chiamerà Michael attivando così un breve filmato.


Dialoghi

Da perfertti poliziotti, Michael e Trevor sono a bordo delle moto a bere caffè e mangiare ciambelle.

Franklin: Eh, stiamo arrivando, amico. Saremo lì tra pochi secondi.

Michael: Ricevuto. Non importa. Eccoli che arrivano.

Trevor: Te ne parlerò dopo...


  

Concluso il filmato ci troveremo nei panni di Michael a bordo di una moto della polizia. Mettiamo in moto e andiamo rapidamente a destra seguendo Trevor che a sua volta segue i nostri obiettivi. Poco dopo Trevor ci indicherà che uno dei due corridori ha preso la corsia opposta entrando così contromano nel Braddock Tunnel e di certo Trevor non si farà problemi a saltare anch'esso la corsia e correre contromano.


Medaglia d'oro [Segui il leader]

Al passaggio del Braddock Tunnel è legato un'altro dei cinque obiettivi per l'oro. Se vogliamo ottenere il massimo in questa missione, saltiamo anche noi sulla corsia opposta ed infiliamoci contromano all'interno del Braddock Tunnel. Per restare in sicurezza, restiamo praticamente all'estremità destra della corsia correndo così con il muro a destra e le auto a sinistra. Se resteremo in questa posizione facendo attenzione nelle curve a non invadere la corsia, non avremo problemi e resteremo sempre a bordo della moto.

  

Superato il tunnel ci aspetta una lunga e anche un po' noiosa corsa se non fosse per le frasi che di tanto in tanto urlerà Trevor sfruttando il megafono sulla moto. Assicuriamoci semplicemente di restare a bordo cercando di anticipare il traffico e tenendo sempre un occhio su Trevor che seguirà fondamentalmente la strada più sicura tra le auto che ci sfrecciano da ogni parte. Raggiunta la città di Paleto i racer rallenteranno un po' la loro corsa permettendoci così di ricucire un po' la distanza, ma la loro corsa continuerà ancora per più di un minuto, i racer infatti si fermeranno solo sul ponte sopra Cassidy Creek, ad un passo da North Chumash.


Dialoghi

Con le auto che si saranno fermate, Michael e Trevor scenderanno dalle moto affiancandosi uno per uno di fronte alle due auto da rubare.

Trevor: Ehi! Resta in macchina, amico. A te ci penso dopo.

Franklin: Sì, fanculo anche a te.

Trevor: Sa a quanto stava andando?

Pilota 1: Non saprei, agente. Io ehm... Cerco sempre di rispettare il limite.

Trevor: Beh, da dove stavamo noi sembrava proprio che lei e i suoi amici steste giocando alle corse. Quindi, ehm... Perché non esce dalla macchina? Forza.

Pilota 1: Agente, è proprio necessario?

Trevor: Agente. Agente. Sì, lo è. Esci, forza. Mani sull'auto. Muoviamoci.

Pilota 1: Che cazzo.

Michael: Esci da quella cazzo di macchina!

Pilota 1: Ehi! Ma che fai?

Trevor: Ehi! Ehi! Ehi! OK, calma, è una precauzione.

Stanchi di aspettare che i due ragazzi escano dall'auto, Michael lo tirerà fuori e Trevor lo lancerà in strada prendendo subito dopo il controllo sulle auto.

Michael: Esci da quella cazzo di macchina, stronzo malcagato!

Trevor: E tu, schifoso. Sparisci! Via!


  

Concluso il filmato saremo ancora al controllo di Michael, ma saremo in questo momento liberi di scegliere un altro dei tre protagonisti, ma la scelta dovremo farla immediatamente, cominciata infatti la corsa verso il garage, non potremo più cambiare personaggio. La scelta spetta comunque al giocatore, le tre auto hanno potenze e manovrabilità simili, quindi andate a gusto. L'unica cosa importante è che ogni personaggio una volta in auto farà una telefonata diversa a Molly, la partner in affari di Devin e la più divertente, neanche a dirlo, è ovviamente quella di Trevor. Se non siete tuttavia dei maghi alla guida, la cosa miglior è tornare nei panni di Franklin, grazie alla sua abilità infatti potremo avere una guida più veloce e al contempo sicura.

Scelto comunque il personaggio, ci aspetta un'altra lunga corsa, dovremo infatti portare le tre auto al garage Hayes Auto su Little Big Horn a South Los Santos. Non abbiamo alcun obiettivo in merito al mantenere le auto senza danni, quindi se facciamo qualche incidente, non preoccupiamocene troppo. L'importante al solito se puntiamo all'oro, è assicurarci di non perdere troppo tempo. Una volta giunti a destinazione, scatterà la cutscene conclusiva - saltatela come sempre se puntate all'oro - e la missione si concluderà lasciandoci ancora una volta senza alcuna ricompensa.

  

  

Dialoghi

La scena si aprirà all'interno del garage di Weston, tra lavagne con testi fluorescenti e meccanici.

Devin Weston: Signori! Vi amo tutti! Dio, sarà fantastico. Un ragazzo e due vecchiacci, chi se lo sarebbe mai immaginato?

Molly: Signori, spostate i veicoli.

Devin Weston: Ehi! Dammi il... Cinque. Cinque e cinque! Ehi! Petto contro petto! Boom!

Franklin: Ehi, amico. Ce li hai i cazzo di soldi?

Devin Weston: Certo che sì, cazzo! Senti, porti a termine il lavoro e ti becchi i soldi, ma... L'ordine era per cinque macchine. Se non mi sbaglio, qui ce ne sono solo due.

Trevor: Dammi quei cazzo di soldi e basta!

Devin Weston: Oh, che paura, sono proprio terrorizzato, ma sai che c'è? Sono il tipo che paga dopo un lavoro portato a termine. Se non ti piace il lavoro, vatti a fare un giro.

Franklin: Andiamo, amico. Aspetta. Qual è la prossima?

Molly: Beh, è la Z-Type. Chad Mulligan.

Devin Weston: Spara.

Molly: Mulligan è un produttore discografico. Sta divorziando, brutto momento. Sta mettendo al sicuro la roba di valore, compresa la macchina, quindi è un po' complicato. Si occuperà di tutta la sorveglianza che metteremo in atto. Tutto quello che sappiamo è che la macchina è in un garage a Hawick.

Trevor: Quindi cerchiamo casa per casa?

Molly: Non proprio. Abbiamo accesso a un elicottero dell'LSPD. Il computer di bordo può identificare le persone tramite un chip nelle loro patenti. Trovi Mulligan a Hawick, o segui fino al garage e qualcuno a terra prende la macchina.

Michael: D'accordo. Quindi, chi fa cosa?

Molly: Tu non sei necessario per questo lavoro. Philips, tu andrai sull'elicottero. Clinton, tu resterai a terra.

Trevor: Già... Io non capisco che cosa ci sia tra voi due.

Devin Weston: Beh, nemmeno io capisco cosa ci sia tra voi due. Ma sapete che vi dico? La vita è un gran bel mistero. Ciao ciao, signori, e siate spirituali. Oh, e Michael? Ti farò sapere del tuo amico, Solomon.

Michael: D'accordo. Bene.

Ultimata la missione ci troveremo automaticamente al controllo di Michael che riceverà poco dopo una chiamata da parte dello psicanalista. Scegliamo se affrontare o meno la seduta telefonica tenendo bene a mente che alla fine della chiamata ci verranno tolti 1.500 $.

Obiettivi per la medaglia d'oro.

In questa missione del gioco avremo cinque obiettivi aggiuntivi richiesti per la medaglia d'oro. Vi ricordiamo che l'oro è ottenibile anche in giocate multiple. La vera sfida per il giocatore tuttavia sta nel riuscire ad ottenere tutti gli obiettivi in una giocata singola.

  • Tempo: Completa entro 12:00 minuti.

Oltre ai vari consigli che potete trovare all'interno della guida in questa pagina, per assicurarvi di ottenere l'obiettivo legato al tempo massimo, assicuratevi di saltare tutti i filmati del gioco quando possibile, il tempo infatti non conta solo i minuti spesi con il controllo sul giocatore, ma anche i secondi e a volte minuti che staremo a guardare i filmati.

  • Stretti stretti: Gareggia tra due camion.
  • Autobus superato: Gareggia tra due autobus.
  • Segui il leader: Segui Trevor lungo il tunnel.
  • Frazioni di secondo: Usa l'abilità speciale di Franklin durante la gara.
Video
Qui di seguito potrete visionare il video completo della missione con il sistema per l'ottenimento della medaglia d'oro in una singola giocata.












GTA-Series.com RSS Feed   YouTube   Twitter   Facebook








 

GTA-Series.com is an Official Fansite Member of the Grand Theft Auto Rockstar Games Webring
Coding and graphics made by al[e]ssio & Daniel. Artworks and backgrounds made by Patrick Brown - View all the staff members
Best viewed in resolution width 1024 - XHTML 1.0 Strict, CSS2 and WAI level 2 valid - Major browsers and OS compatible