Ispezionando la gioielleria
Compenso: Nessuno | 100%:

E' tempo di rientrare definitivamente nel giro per Michael, bisogna trovare i soldi per ripagare Madrazo e Lester offre al suo vecchio socio due opportunità, la scelta di Michael sarà quella di attaccare il negozio di gioielli Vangelico, ma prima di eseguire il colpo bisogna fare un sopralluogo e scegliere il gruppo che ci affiancherà.


  

Dialoghi

Michael: Che diavolo è questo?

Lester: Una fabbrica tessile. Mi serviva un lavoro che non comportasse nulla, se non pagare le tasse.

Michael: Ehi, ascolta...

Lester porterà Michael all'interno di una stanza un po' più privata per poter discutere dei piani per un eventuale rapina.

Lester: Shh-shh-shh.

Michael: Cos'hai in mente?

Lester: Il Santo Graal. La Union Depository. Dicono che non si possa fare. Non è mai stato fatto.

Michael: Senti, io devo solo un paio di milioni di dollari a un tipo messicano perché ho distrutto la casa della sua ragazza. Non ho bisogno di esagerare.

Lester: Che messicano?

Michael: Martin Madrazo.

Lester: Non mi pare sia un tipo molto gentile.

Michael: Oh, quando l'ho conosciuto è stato un signore. Allora, che ne pensi?

Lester: Oh, ehm, vediamo, o ci facciamo la banca di un paesino oppure un negozio. Tu che preferisci?

Michael: Beh... di solito i negozi sono più facili ma mi serve un colpo ricco.

Lester: Beh, gemme siano allora. Andiamo da Vangelico. Compriamoci un anello di fidanzamento.

Michael: Ci servirà una squadra. Posso radunare alcuni volti noti magari.

Lester: I volti noti non ci sono più. Ironia della sorte, Moses ha incontrato Gesù. Quei matti degli irlandesi sono quasi tutti scomparsi. La squadra del sud è svanita nel nulla. C'era un tipo dell'Europa dell'est che si muoveva bene a Liberty City, ma... nah, è sparito anche lui.

Michael: Bene. Beh, ci servirà una squadra. Hai dei contatti a Los Santos o no?

Lester: Ho lavorato con qualcuno, ma è troppo imprevedibile. Dovremmo chiamare qualcun altro.

Avviata la missione, se puntiamo all'oro, saltiamo la cutscene o non avremo tempo a sufficienza per ultimare la missione entro il limite imposto. Ottenuti i controlli su Michael saliamo a bordo dell'auto con Lester e raggiungiamo la nostra destinazione che come sempre viene comodamente segnalata sul radar con la strada legale più rapida evidenziata da una linea gialla. Durante il tragitto verremo a scoprire qualcosa in più su cosa è successo esattamente nove anni prima a North Yankton, quindi se vogliamo comprendere al meglio ogni aspetto della trama, ascoltiamo i discorsi di Michael e Lester.

Giunti a destinazione scendiamo dall'auto e procediamo a piedi - correndo quando possibile - verso la gioielleria. Una volta dentro è tempo di attivare gli occhiali con fotocamera che ci ha fornito Lester per fotografare il pannellino del sistema di sicurezza, le telecamere e la grata del sistema di ventilazione.

  

Medaglia d'oro [Foto perfetta]

Se puntiamo all'oro è qui che dovremo fare attenzione. Bisogna riuscire a includere in un singolo scatto tutti e tre gli oggetti che Lester ci ha chiesto di fotografare. Una volta dentro la gioielleria dunque, andiamo a destra, dietro i banconi all'ingresso ed attiviamo gli occhiali spostando il nostro sguardo a sinistra. Il tastierino si trova di fianco la porta a sinistra, sopra la porta c'è la telecamera di sicurezza e infine la grata del sistema di ventilazione è sulla destra, sopra il pilastro che fa da supporto per la volta centrale. Per assicurarci che la foto sia valida per l'obiettivo, assicuriamoci che tutti e tre gli oggetti siano nella visuale con un buon margine tra l'oggetto e il margine della foto - se l'oggetto è troppo vicino al margine della visuale, Lester non lo considererà valido, dunque se abbiamo un dubbio, meglio disattivare gli occhiali, fare un passo indietro e controllare la nuova visuale.

Scattata la foto aspettiamo la conferma da parte di Lester in merito alla bontà dell'immagine, dopodiché disattiviamo gli occhiali e raggiungiamo la commessa al centro della gioielleria per avviare un filmato - come sempre, se puntiamo all'oro, saltiamo il filmato.

  

Dialoghi

Michael: Ehi, bellezza. Devo comprare una cosuccia per la donna della mia vita. Beh, una delle donne...

Commessa: Signore, sono certa che sapremo aiutarla. Mi parli di lei... Che gusti ha?

Michael: Economici. Grazie a Dio. Non stiamo mica parlando di mia moglie. Non saprei. Non voglio spendere troppo. Pensavo, magari... diecimila?

Commessa: i nostri anelli partono da ottomila. Le collane partono da dodicimila.

Michael: Va bene. Questo affari sono fatti per durare o sto solo pagando il logo Vangelico?

Commessa: Ah, no... No, no, no. Usiamo pietre purissime, oro a diciotto carati e platino 950. Soltanto il meglio.

Michael: D'accordo. Direi che mi hai convinto. Darò un'occhiata in giro, ci penserò su, poi tornerò da te, baby. Non andare via.

Commessa: Capisco.

Michael: OK.

Commessa: Grazie, signore.

Michael: E di che?

Ottenuti i controlli su Michael torniamo in auto con Lester, prossimo obiettivo è fare una foto al sistema di ventilazione del Vangelico. Una volta a bordo dunque facciamo una inversione a U e giriamo alla prima a sinistra e parcheggiamo nel punto contrassegnato dal marcatore. Fatto questo, scendiamo dall'auto ed entriamo all'interno dell'edificio e saliamo le scale sino a raggiungere il tetto. Una volta in cima, andiamo in fondo a sinistra e percorriamo tutto il tetto sino alle ultime scalette a sinistra. Giunti sul posto saliamo le scalette a muro sulla destra e avremo raggiunto il sistema di ventilazione che purtroppo è ben protetto.

Per fare la foto ci serve un luogo elevato, giriamo intorno alla recinzione, scavalchiamo il muretto e saliamo sugli impianti di condizionamento per raggiungere così un'area sufficentemente alta per scattare la foto - se avremo problemi comunque, dopo poco Lester ci guiderà e sul radar spunterà una icona che ci indica la posizione dove scattare la foto. Giunti sul posto attiviamo di nuovo gli occhiali di Lester, inquadriamo l'impianto di condizionamento all'interno della recenzione e scattiamo la foto. Fatto lo scatto, torniamo indietro e torniamo in auto.

  

Una volta a bordo riportiamo Lester al suo magazzino dove il nostro uomo monterà al volo un paio di piani disponibili per eseguire il colpo al Vangelico. A questo punto il controllo passa nuovamente a Michael e dovremo prima decidere come effettuare la rapina - approccio d'astuzia o di forza - e la crew da portarci dietro per assicurarci che tutto vada per il meglio.


Dialoghi

La scena si apre nuovamente all'interno della fabbrica tessile con una signora che porterà a Lester le foto sviluppate fatte precedentemente da Michael.

Donna: Ecco le foto.

Lester: I miei dipendenti servono a qualcosa. OK, fammi preparare tutto.

Michael: E' bello vedere che i metodi non sono cambiati.

Lester: Beh... in qualche modo dobbiamo raccapezzarci. Tutte le squadre, i ruoli... il lavoro di preparazione, non voglio lasciarmi dietro le prove su un disco rigido. Quindi, si, i... ehm i metodi non cambiano.

Michael: Giusto, non per un professionista.

Lester: Ah. Beh, mostrare le opzioni e tutte le possibilità, è questa la mia specialità. Ma prendere decisioni è roba tua, amico mio. Ecco.

  

Qualunque sia l'approccio che sceglieremo di eseguire, dovremo scegliere un guidatore, un tiratore e un hacker e questa è una scelta molto importante visto che le sorti della rapina dipendono dal gruppo di persone che ci porteremo dietro. Il nostro personale consiglio è quello di scegliere sempre la migliore crew possibile, in questo modo guadagneremo meno dal colpo visto che la fetta presa dai membri che ci porteremo dietro sarà più ampia, ma ci assicureremo anche che nessuno muoia e che il supporto sia il migliore possibile.

Scelto l'approccio e la crew, la missione si concluderà - al solito, se puntiamo all'oro, saltiamo tutte le cutscene e la spiegazione del piano da parte di Lester saltando direttamente alle scelte.

Dialoghi

Lester: Ah,sì.

Michael: Eh?

Lester: Bene... Bene. Ti chiamerò quando sarà tutto pronto. Dovrai convincere i ragazzi.

Michael: Cosa? La mia reputazione non conta più nulla?

Lester: Sei un uomo morto, Michael. Ti chiamerò.


  

Grazie ad una delle nuove caratteristiche del gioco, aggiunta per la prima volta in The Ballad of Gay Tony, attraverso il menu potremo ripetere ogni missione portata a termine. Ciò che vi consigliamo di fare è di salvare questa missione in un nuovo slot. Grazie a questa precauzione potrete testare con il nuovo salvataggio tutte le variabili possibili della rapina - non solo il diverso approccio, ma anche le differenze nello stesso approccio scegliendo membri differenti per ogni ruolo. Grazie a questo gioco di salvataggi potremo dunque provare ogni versione, comprendere qual'è la migliore per le nostre capacità e dunque riprendere in mano il precedente salvataggio per seguire la strada scelta.

Ultimata la missione Michael chiamerà automaticamente Franklin informandolo per sommi capi del piano che ha congegnato con Lester. E' tempo di portare il ragazzino ad un nuovo livello.


Sbloccabili [Patrick McReary]

Non tutti sanno, anche se in molti se lo aspettavano, che Patrick McReary è presente all'interno del mondo creato da Rockstar per Grand Theft Auto 5. Il ragazzo può diventare un membro da scegliere per la nostra crew, tutto ciò che dovremo fare è incontrarlo a Los Santos, per l'esattezza su Strawberry Avenue, non distante da casa di Franklin. Avviato l'incontro con il ragazzo dovremo recuperare un mezzo e aiutarlo a fuggire dalla polizia. Fatto questo, Packie sarà immediatamente aggiunto tra i personaggi disponibili da assoldare e in questa missione, durante le presentazioni, ci racconterà alcuni fatti legati ad un'altra rapina avvenuta in quel di Liberty City.

Obiettivi per la medaglia d'oro.

In questa missione del gioco avremo tre obiettivi aggiuntivi richiesti per la medaglia d'oro. Vi ricordiamo che l'oro è ottenibile anche in giocate multiple. La vera sfida per il giocatore tuttavia sta nel riuscire ad ottenere tutti gli obiettivi in una giocata singola.

  • Tempo: Completa entro 08:00 minuti.

Oltre ai vari consigli che potete trovare all'interno della guida in questa pagina, per assicurarvi di ottenere l'obiettivo legato al tempo massimo, assicuratevi di saltare tutti i filmati del gioco quando possibile, il tempo infatti non conta solo i minuti spesi con il controllo sul giocatore, ma anche i secondi e a volte minuti che staremo a guardare i filmati.

  • Foto perfetta: Tutte e 3 le misure di sicurezza nella stessa foto.
Video
Qui di seguito potrete visionare il video completo della missione con il sistema per l'ottenimento della medaglia d'oro in una singola giocata.












GTA-Series.com RSS Feed   YouTube   Twitter   Facebook








 

GTA-Series.com is an Official Fansite Member of the Grand Theft Auto Rockstar Games Webring
Coding and graphics made by al[e]ssio & Daniel. Artworks and backgrounds made by Patrick Brown - View all the staff members
Best viewed in resolution width 1024 - XHTML 1.0 Strict, CSS2 and WAI level 2 valid - Major browsers and OS compatible