Predator
Compenso: Nessuno | 100%:

La missione può essere avviata sia da Michael che Trevor, la cutscene iniziale più o meno è identica, cambia solo l'angolazione della telecamera nella prima scena.

I fratelli O'Neil sopravvissuti all'attacco di Trevor alla loro fattoria sono pronti per la loro vendetta, ma mentre loro sono andati a Los Santos, Trevor è tornato a Blaine County. Ad unire i due gruppi ci penserà Franklin che seguirà gli O'Neil per indicare a Trevor e Michael dove si trova il nuovo pericolo. E' tempo di chiudere i conti.


  

Dialoghi

La scena si aprirà sulla porta del trailer di Trevor con Michael al telefono con il figlio.

Michael: Ehi, Jimmy, sono papà. Ascolta, se senti questo messaggio, puoi farmi uno squillo? E dillo anche alla mamma, OK? E a Tracey... Per favore, figliolo.

Trevor: Tuo padre è stato molto cattivo. Ti prego, figliolo. Vuoi farti una sniffata?

Michael: Ma che cazzo c'hai in testa?

Trevor: Oh... Cerca di vederla dl mio punto di vista. Questo paese è stato costruito sulla benzina e per la benzina. Quindi, sto solo cercando di dimostrare il mio patriottismo con questa roba... Oh, cazzo... Costa poco, ma è buona.

Patricia a questo punto lascerà l'asse da stiro per raggiungere Trevor, dargli uno schiaffo e togliergli il bicchiere con dentro la benzina.

Patricia Madrazo: La benzina? No.

Trevor: Wow. Mi scusi, signora M... Gesù. Mickey, vuoi una birra? Oh, merda, mi dispiace, non ho roba dietetica.

Michael: Vaffanculo. Allora, dove siete andati, quando siete usciti, tu e il tuo ragazzo?

Trevor: A te che importa?

Michael: Non m'importa. Sto solo cercando di fare conversazione.

Trevor: Beh, ho messo certe persone al loro posto.

Michael: Ah, spero tu capisca che questa faccenda non significa dover fare pazzie ogni cinque minuti... uccidere chiunque a vista.

Trevor: Non è che siccome a me la vita piace, mentre tu vivi col senso di colpa, tu sei piu uomo di me. E vuoi sapere una cosa? Io lo so che, sotto sotto, tu ci credi a quelle stronzate. Agli steccati... a un lieto fine del cazzo.

Michael: E alle tue stronzate da filosofo della strada che ti hanno portato tanto lontano. Oh si, hai proprio raggiunto un perfetto equilibrio.

Trevor: Equilibrio? Tu sei stato... Cazzo, dieci anni al sole... Ti si è sciolto il cervello. Dici parole senza senso. Cosa significa raggiungere l'equilibrio, eh? Eh? Che si uccide solo nei weekend? Quindi, lunedì, mercoledì e venerdì faccio yoga e meditazione. Martedì e giovedì, vado a puttane e rapino negozi. E poi dai del matto a me? Cazzo, in confronto a te, sono la persona più sana di mente del mondo. Già. Sana di mente, sana di mente.

Michael: OK.

Trevor: Sono così sano di mente, cazzo, che potrei aprire un ospedale psichiatrico, cazzo.

Michael: OK.

Trevor: Si, cazzo... Adesso la pianterai di fare lo stronzo?

Michael: Non so... Ci proverò.

Trevor: Beh, ammiro la tua onestà. Io, ehm, ho parlato con Franklin.

Michael: Perché?

Trevor: A differenza di te, ho saputo che un suo fratello è nei guai, OK? E non ha alcun problema a dare una mano.

Michael: Quindi, per farci mantenere un profilo basso... in questo posto sperduto... chiami a LS e inviti un nostro noto complice a venire qui per... Per farci una visitina?

Trevor: Davvero tipico da parte tua, cazzo. Tipico. Non mi hai neanche chiesto di che guai stiamo parlando. Pensi subito solo a te stesso.

Michael: Hai ragione... E' proprio così. Ti chiedo scusa.

Trevor: Non basta. Sto per partire... Potrei morire. Spero tu sia felice.

Michael: Ehi, io vengo con te.

Trevor: No.

Michael: Invece sì.

Trevor: No.

Michael: Se non altro, per tirarti fuori da questa discarica.

Trevor: Tu non vieni.

Patricia Madrazo: Divertitevi, ragazzi!

Michael: Oh, io vengo, per essere sicuro che non facciate cazzate.

Patricia Madrazo: Non tornate troppo tardi.

Ultimato il filmato, che come sempre vi consigliamo di saltare se puntate all'oro in questa missione, ci troveremo automaticamente al controllo di Trevor. Saliamo a bordo del Bodhi e dirigiamoci verso la posizione di Franklin. Ben presto tuttavia il sistema ci cambierà il controllo sul personaggio e dai controlli su Trevor passeremo a quelli di Franklin.

  

Concluso il filmato e la transizione ci troveremo a bordo di una Gallivanter Baller al controllo di Franklin che ha al suo fianco Chop. Di fronte a noi si trovano i fratelli O'Neil che dovremo seguire aggiornando Michael e Trevor telefonicamente. I nostri obiettivi si stanno dirigendo verso Raton Canyon, facciamo dunque attenzione a quando abbandoneranno l'autostrada per il percorso sterrato a sinistra. Qui sfruttiamo ove possibile l'abilità di Franklin in modo tale da non rischiare di finire fuori dal tracciato, cosa che nove volte su dieci comporterà il fallimento della missione. Raggiunto Raton Canyon, si attiverà l'ennesimo filmato.

  

Dialoghi

La scena ci mostrerà la Jeep degli O'Neil slittare e cadere giù lungo il pendio della montagna a causa di un Wapiti che si trovava in strada.

Walton O'Neil: Fottuto wapiti! Wapiti!

Elwood O'Neil: Merda! Merda! Merda!

Superata la cutscene, che vi ricordiamo di saltare per assicurarvi di ottenere l'obiettivo tempo per l'oro in questa missione, scendiamo dalla jeep e corriamo giù per la collina raggiungendo così il veicolo in fiamme dei fratelli O'Neil. Qui Franklin farà l'ennesima chiamata a Trevor al termine della quale il sistema ci cambierà nuovamente di personaggio passando appunto da Franklin a Trevor. Ottenuti i controlli saremo a bordo del Bodhi e in movimento verso la pista di Sandy Shores. Proseguiamo dritti perché la nostra destinazione è veramente a pochissimi metri da noi.

  

Giunti sulla pista, scendiamo dal Bodhi e saliamo a bordo del Frogger fermo sulla piattaforma dell'eliporto. Aspettiamo che Michael salga anche, dopodiché alziamoci in volo e raggiungiamo la nostra destinazione volando inizialmente bassi e molto inclinati in avanti così da ottenere maggiore velocità. Raggiunte le montagne, teniamo l'acceleratore al massimo ma diminuiamo l'inclinazione così da continuare ad andare avanti ma guadagnando al contempo quota. Giunti a destinazione ci sarà un brevissimo filmato in cui Franklin si farà notare e al termine della scena ci troveremo automaticamente al controllo di Michael armato di un fucile di precisione.


Easter Egg [Bigfoot]

Non appena avremo il controllo su Michael, puntiamo rapidamente il fucile in basso a destra e facciamo lo zoom sul bersaglio più in basso. Se saremo abbastanza rapidi vedremo che non si tratta né di uno dei fratelli O'Neil né di un animale, bensì del Bigfoot. E' inutile tentare di sparargli per eliminarlo, in meno di un secondo infatti la creatura scomparirà nel nulla. Se vi siete persi l'opportunità di vederlo, consultate questo nostro video sul nostro canale YouTube dedicato alla presenza di questa creatura nel mondo di GTA 5.

  

Oro [Tutti gli obiettivi]

E' fondalmentalmente questa la fase dove ci possiamo assicurare tutti gli obiettivi del gioco, rapidità e precisione sono i primi due e per quanto riguarda la precisione il trucco sta nell'utilizzare l'abilità di Michael per sparare dei colpi precisi e rapidi. Il quarto obiettivo poi richiede che non si uccidano degli animali, dunque assicuratevi di far fuoco esclusivamente alla creature con due braccia e due gambe, non agli animali a quattro zampe che corrono per la foresta.

Il più complesso degli obiettivi è quello legato agli headshots, nell'area infatti sono presenti SOLO tre nemici e tutti devono essere eliminati con un singolo colpo alla testa. Il primo bersaglio si trova a sinistra, all'interno del fiume ed è l'unico che sta nuotando. Aspettiamo per qualche istante che si metta a nuotare seguendo una linea dritta e attiviamo il potere di Michael per farlo fuori con un colpo alla testa. Il secondo nemici invece si trova pressoché al centro sulla destra, è da solo e lontano dagli animali. L'uomo è a piedi e sta camminando verso nord, inquadriamolo, aumentiamo lo zoom e anche qui, attiviamo il potere di Michael ed eliminiamolo con un colpo singolo alla testa. Il terzo nemico infine dovremo farlo fuori utilizzando Franklin, nulla di impossibile.

  

Eliminati due O'Neil su tre, disattiviamo la visuale termica e puntiamo la mira in alto verso le rocce oltre la foresta e la strada. Preso il punto giusto vedremo un razzo lanciato contro di noi. Non sprechiamo colpi a sparargli contro, non serve e non è iò che la missione ci chiede. Lasciamo che il razzo ci raggiunga atttivando così una cutscene dove ci sarà l'ennesimo cambio di personaggio, questa volta il controllo passa su Franklin. A questo punto avremo due opzioni, restare ai controlli di Franklin o passare alla visuale di Chop. Se puntate all'oro, restate sul ragazzo, attraversate subito il fiume e raggiungete la roccia dove si trova riparato il terzo fratello O'Neil. Passando alla visuale di Chop succederà la stessa cosa, ma sarà richiesto più tempo.

Raggiunto l'ultimo superstite degli O'Neil, armiamo Franklin di un'arma precisa e rapida e facciamo fuori l'uomo con un singolo colpo alla testa se stiamo puntando all'oro in questa missione, se no, crivelliamolo di colpi senza farci troppe domande. Eliminato l'ultimo bersaglio, torniamo al controllo di Trevor, raggiungiamo Franklin e atterriamo per far salire a bordo il ragazzo e Chop. Non appena entrambi saranno sul velivolo, risaliamo di quota, ma non troppo, possiamo infatti sfruttare il Raton Canyon e volare lungo il fiume a bassa quota per essere rapidi e raggiungere la nostra destinazione in tempo per concludere la missione entro il tempo limite per l'oro.

  

Dialoghi


Trevor: Non è bello, eh? Aiutare un amico nel momento del bisogno?

Franklin: Dai, Chop. Forza.

Michael: Oh sì, eliminare dei bifolchi per una faida. Io vivo per questo.

Franklin: Ehi, Trev, amico, questa la prendiamo in prestito per tornare in città.

Trevor: Certo.

Franklin: Dai, Michael, andiamo. Ti lascio sulla via di ritorno. Chop, sali.

Trevor: Noi ci rivediamo a Casa Philips, Mike.

Michael: Già, grazie per l'avvertimento.


Obiettivi per la medaglia d'oro.

In questa missione del gioco avremo quattro obiettivi aggiuntivi richiesti per la medaglia d'oro. Vi ricordiamo che l'oro è ottenibile anche in giocate multiple. La vera sfida per il giocatore tuttavia sta nel riuscire ad ottenere tutti gli obiettivi in una giocata singola.

  • Tempo: Completa entro 09:00 minuti.

Oltre ai vari consigli che potete trovare all'interno della guida in questa pagina, per assicurarvi di ottenere l'obiettivo legato al tempo massimo, assicuratevi di saltare tutti i filmati del gioco quando possibile, il tempo infatti non conta solo i minuti spesi con il controllo sul giocatore, ma anche i secondi e a volte minuti che staremo a guardare i filmati.

  • Precisione: Finisci con una precisione di tiro di almeno il 70%.
  • Colpi alla testa: Uccidi 3 nemici con un colpo alla testa.
  • Sfoltire il branco: Non uccidere animali.
Video
Qui di seguito potrete visionare il video completo della missione con il sistema per l'ottenimento della medaglia d'oro in una singola giocata.












GTA-Series.com RSS Feed   YouTube   Twitter   Facebook








 

GTA-Series.com is an Official Fansite Member of the Grand Theft Auto Rockstar Games Webring
Coding and graphics made by al[e]ssio & Daniel. Artworks and backgrounds made by Patrick Brown - View all the staff members
Best viewed in resolution width 1024 - XHTML 1.0 Strict, CSS2 and WAI level 2 valid - Major browsers and OS compatible