Il signor Richards
Compenso: Nessuno | 100%:

Grazie a Devin Weston, Michael si metterà in contatto con una persona che per lui è un vero e proprio mito, il produttore cinematografico Solomon Richards. Il produttore comprende da subito le potenzialità di una amicizia con Michael e non si farà scappare l'opportunità che il fato gli ha regalato.


  

Dialoghi

La scena si aprirà all'interno dell'ufficio di Solomon Richards con Michael che incontrerà uno dei suoi personali miti.

Michael: Salve.

Solomon Richards: Entra, entra.

Michael: Grazie.

Solomon Richards: Tu devi essere Michael.

Michael: Sì.

Solomon Richards: Sai, io avevo tre segretarie. Ora devo farmi il caffè e darmi un lieto fine da solo. "Vedi, arrivano le navi, ma queste mura ci trattengono..."

Michael: Nelson in Naples.

Solomon Richards: "Plutone? Ho chiesto Marte, succhiacazzi!"

Michael: Le spall di Orione... Due!

Solomon Richards: Devin Weston mi aveva detto che eri un fan...

Michael: Un grande fan.

Solomon Richards: Dimmi, Michael. Devin Weston ti ha... ti ha detto di farmi fuori?

Michael: No, affatto. Ha detto che stavi per andare in pensione, ma che ti si poteva dare una mano per un film.

Solomon Richards: In pensione ci vanno solo gli stronzi, Michael! Lui e mio figlio vogliono sotterrarmi, così possono convertire questo posto in condomini o parchi a tema o cose simili.

Michael: Ma questa è una fabbrica di sogni.

Solomon Richards: Beh, forse loro hanno sogni diversi. E ci sono giorni in cui non li biasimo. Nel nostro settore si dice sempre: "Mai lavorare con bambini e animali". Ecco, avrei un'aggiunta da fare a quella lista. Non lavorare mai con registi e attori. Questo film mi farà morire.

Michael: OK. Ma di che parla?

Solomon Richards: E' perfetto. Ambientato a Liberty City... "Meltdown"! Lo stiamo girando col green screen proprio qua dietro. Gettiamo uno sguardo sulla crisi finanziaria e poi la riduciamo a un semplice scontro tra due yuppie. Con molte sequenze d'addestramento!

Michael: E qual è il problema?

Solomon Richards: Milton McIlroy. Gli ho dato la parte di coprotagonista perché costava poco. Zero talento, detto tra noi. Ecco, ora ha un nuovo agente, tale Rocco Pelosi. Ci sta facendo vedere i sorci verdi perché vuole rinegoziare il contratto e si rifiuta di girare finché non viene pagato!

Michael: Sembra un problema serio.

Solomon Richards: Lo sarebbe, se il regista volesse girare. Anton Beaudelaire, mai sentito? Non mi stupisce. Ha un esaurimento nervoso e a quest'ora si starà pisciando addosso chissà dove.

Michael: Bene, credo proprio che tu abbia trovato il tuo nuovo assistente. Ma nessun lieto fine.

Solomon Richards: Già ti adoro!

Ultimato il filmato che come sempre vi consigliamo di saltare se state puntando alla medaglia d'oro, vi ritroverete fuori dagli uffici di Solomon. Raggiungiamo rapidamente il parcheggio e saltiamo a bordo della Coquette parcheggiata a destra. Dobbiamo raggiungere East Los Santos, per l'esattezza un club dove Rocco Pelosi - uomo già conosciuto a chi ha giocato GTA: The Ballad of Gay Tony - ha organizzato un meeting per rubare a Solomon uno dei suoi attori. Al solito seguiamo la strada indicata sul radar e ascoltiamo la chiamata che Solomon ci farà a metà strada ottenendo così maggiori informazioni su cosa esattamente dobbiamo fare e cosa invece dobbiamo evitare.

  

Raggiunta la destinazione fermiamo l'auto sul checkpoint attivando così un breve filmato in cui vedremo Rocco atterrare con un Frogger sul tetto del club.


Dialoghi


Rocco Pelosi: Signori! Che ne dite? Sarà un paradiso della musica dance elettronica! Ci sarà champagne a fiumi, tette finte, tatuaggi lombari, tutta quella merda. E' la Pelosi Entertainment. Ora datemi solo un minuto. Devo andare dentro a prendere una cosa. Gianni, siamo a tanto così dall'avere il club. Ce l'abbiamo quasi fatta. Adesso occupati di questi qui. Niente ripensamenti, OK? Andiamo.

  

Concluso il filmato andiamo avanti e saltiamo oltre il cancello. Superata la recinzione mettiamoci in modalità furtiva e avanziamo raggiungendo i due nemici di fronte l'auto. Impugniamo rapidamente un'arma silenziata, avviciniamoci ai due e colpiamoli restando in modalità furtiva in modo tale da assicurarci che non avvertano Rocco - sfruttiamo l'attacco rapido corpo a corpo o il potere di Michael e due colpi alla testa con l'arma silenziata per assicurarci di mandarli a terra rapidamente. Uccisi i due seguiamo gli edifici a sinistra dove tra il cassonetto blu e quello verde ci sono delle scalette a muro arancioni da risalire. Scaliamole e vedremo un terzo nemico, avviciniamolo in modalità furtiva e stendiamolo.


Medaglia d'oro [Assassino silenzioso]

Per ottenere l'oro in questa missione dobbiamo assicurarci di eliminare almeno tre nemici dei cinque che possiamo affrontare, in modalità furtiva, ossia senza che si venga notati. Dei primi due nemici solo uno è da considerarsi come uccisione furtiva perché per quanto rapidi potremo essere, il secondo nemico comunque ci noterà. Il primo nemico dunque eliminato in modalità furtiva sarà uno dei due di fronte l'auto, il secondo invece quello sul tetto. Il terzo nemico sarà poi uno dei due o entrambi i nemici che incontreremo prima di raggiungere il Frogger. Come accennato, per assicurarci la morte del nemico in modalità furtiva, eliminiamolo utilizzando una pistola silenziata o un attacco corpo a corpo in modalità furtiva.

  

Eliminato il tizio che controlla il condizionatore, superiamo i condotti, raggiungiamo le scalette a destra e risaliamole raggiungendo così un paio di nemici che cammineranno sopra una passerella. Risaliamo sulla passerella, attiviamo la modalità furtiva e impugniamo nuovamente l'arma silenziata, dopodiché avviciniamoci al nemico più vicino a noi, colpiamolo e poi facciamo fuori anche il secondo uomo. Eliminati tutti gli uomini, raggiungiamo le scale in fondo a destra e risaliamole raggiungendo poi l'elicottero per attivare un nuovo filmato.

Dialoghi

Con Michael che raggiungerà l'elicottero, Rocco tornerà sul tetto uscendo da una porta di accesso al locale inferiore.

Rocco Pelosi: Chi è questo coglione? Ehi, tu!

Michael: A quanto pare questi qui adorano il loro contratto, perciò stanno tornando sul set con me.

Rocco Pelosi: Ma ci credete a questo pagliaccio del cazzo? No, questo è mio.

  

Concluso il filmato, che vi ricordiamo di saltare se puntate all'oro, è tempo di combattere contro Rocco e di farlo assicurandoci di non farlo fuori, quindi mani nude e sfruttiamo i contro-attacchi. Vinto il combattimento, si attiverà un breve filmato in cui vedremo Rocco fuggire via.


Medaglia d'oro [Non si tocca 2.0]

Il secondo dei quattro obiettivi per la medaglia d'oro lo si potrà conquistare in questo momento. Ciò che dobbiamo fare è combattere contro Rocco evitando che l'uomo ci colpisca e per far questo le tattiche sono due fondamentalmente: schivare o attaccare costantamente. La migliore delle due opzioni è ovviamente la seconda, in questo modo non daremo mai spazio a Rocco di eseguire un attacco e soprattutto faremo durare il combattimento decisamente meno tempo. Sfruttiamo inoltre il calcio per allontanare Rocco nel caso in cui sia troppo vicino a noi.

  

Dialoghi


Michael: OK, abbronzatura a spruzzo. Facciamo un nuovo accordo. Tu lasci in pace la mia gente e io non ti tiro giù da questo tetto.

Rocco Pelosi: Va bene, sì. Ok. Certo amico, certo.

Michael: Va bene. Torniamo agli studio.

Ottenuti nuovamente i controlli su Michael, saliamo nuovamente a bordo del Frogger, prendiamo quota e viriamo verso destra andandoci così ad infilare all'interno del canale di scolo delle acque piovane. Qui voliamo bassi e sotto i ponti in modo tale da assicurarci che i nostri passeggeri si spaventino rapidamente e che l'elicottero non si danneggi, requisito fondamentalmente se vogliamo ottenere l'oro in questa missione. Più rapidi saremo nei movimenti e più bassi voleremo, minore sarà il tempo che ci servirà per attivare la successiva parte della missione, quella finale.

  

Spaventati a morte i nostri passeggeri, rallentiamo la nostra corsa in elicottero, prendiamo quota e viriamo verso gli Studios. Raggiunta la nostra destinazione rallentiamo, alllineiamo il Frogger con il punto di atterraggio e abbassiamoci di quota lentamente in modo tale da non danneggiare l'elicottero quando toccheremo terra. Fermato l'elicottero, scendiamo e raggiungiamo gli uffici di Solomon per concludere la missione con successo.

Dialoghi

La scena si aprirà nel parcheggio dello studio cinematografico con Michael che "consegnerà" a Richards il suo attore.

Solomon Richards: Ma che bellissima sorpresa! Anton! Ragazzo mio! Tu sei un artista, lo so bene, e questa storia è arte pura! Una schifezza semplicistica e piena di cliché che tu trasformi in magia. Rimettiti in sesto. Ti adoro.

Michael: Allora, Solomon. Il nostro Milton ha qualcosina da dirti. Dilla.

Milton McIlroy: I-io Io volevo solo dire che... Mi dispiace se ci sono state delle incomprensioni, signore, e...

Michael: Apprezzo.

Milton McIlroy: Che apprezzo... ogni opportunità che-che-che mi ha concesso finora.

Solomon Richards: Ma certo. Ma certo. Michael. Che dire? Sei un talento naturale. Ti adoro.

Michael: Troppo gentile.

Solomon Richards: No, no, dico sul serio. Non credo che sia un problema, ma... va bene se qualche volta mi faccio sentire? Per un motivo o per un altro, questo film sembra maledetto. Mi serve un produttore associato.

Michael: Ne sarei felicissimo.

Solomon Richards: Ne riparleremo presto. Ora devo andare.

Michael: Oh sì, cazzo! Sì, cazzo!

  

Obiettivi per la medaglia d'oro.

In questa missione del gioco avremo quattro obiettivi aggiuntivi richiesti per la medaglia d'oro. Vi ricordiamo che l'oro è ottenibile anche in giocate multiple. La vera sfida per il giocatore tuttavia sta nel riuscire ad ottenere tutti gli obiettivi in una giocata singola.

  • Tempo: Completa entro 10:00 minuti.

Oltre ai vari consigli che potete trovare all'interno della guida in questa pagina, per assicurarvi di ottenere l'obiettivo legato al tempo massimo, assicuratevi di saltare tutti i filmati del gioco quando possibile, il tempo infatti non conta solo i minuti spesi con il controllo sul giocatore, ma anche i secondi e a volte minuti che staremo a guardare i filmati.

  • Assassino silenzioso: Uccidi 3 nemici attaccandoli furtivamente.
  • Non si tocca 2.0: Non subire danni nello scontro con Rocco.
  • Meta perfetta: Fai atterrare il Frogger senza danneggiarlo.
Video
Qui di seguito potrete visionare il video completo della missione con il sistema per l'ottenimento della medaglia d'oro in una singola giocata.












GTA-Series.com RSS Feed   YouTube   Twitter   Facebook








 

GTA-Series.com is an Official Fansite Member of the Grand Theft Auto Rockstar Games Webring
Coding and graphics made by al[e]ssio & Daniel. Artworks and backgrounds made by Patrick Brown - View all the staff members
Best viewed in resolution width 1024 - XHTML 1.0 Strict, CSS2 and WAI level 2 valid - Major browsers and OS compatible