L'irruzione ai laboratori Humane
Compenso totale: 675.000 $ (Difficile) + 100.000 $ (sfida élite) + 100.000 $ (prima volta) | RP: +3600 RP

Fate irruzione nei laboratori Humane, prendete i file e uscite. Una volta attivato l'EMP, metà squadra entrerà indossando i visori notturni, l'altra metà respingerà i rinforzi della sicurezza dall'elicottero d'assalto. Poi la squadra aerea recupererà la squadra di terra.

  

Dialoghi

La scena si apre ancora una volta dentro la solita stanza adibita alle rapine con l'Agente 14 pronto a spiegarci il colpo finale.

Agente 14: OK, siamo pronti a iniziare. Credo. Finora siete stati perfetti. Sarà una passeggiata. Nessuno vorrà ammettere che sia successo qualcosa. Secondo le mie fonti, ecco, il signor Percival non potrebbe più vincere appalti governativi se si sapesse che non è in grado di proteggersi dai furti. Andrà tutto bene. Dovrete solo lavorare un po' di fino. Due squadre, una sull'elicottero e una a terra. Giungerete via aria tutti insieme. La squadra di terra si lancerà sui laboratori, attiverà l'EMP e durante il blackout andrà alla ricerca delle informazioni che stiamo cercando. La squadra aerea manterrà la propria posizione e si occuperò delle guardie di sicurezza che giungeranno sul posto. Una volta che la squadra di terra avrà recuperato ciò che cerchiamo, vi coordinerete per l'evacuazione e raggiungerete il mio contatto con il file. Tutto chiaro? Quindi ricordate... se non ci vediamo più, non ci siamo mai visti. Vi voglio molto bene ed è per questo che è meglio fare finta che non sia successo nulla. E se è successo qualcosa, non è stata colpa mia, e non è stata colpa mia perché io non sono mai stato qui. Abbiate cura di voi. Vi voglio bene, a tutti voi. Ed è per questo che non verremo colti a fare cose che non dovremmo.

  

E si parte con il finale del terzo colpo delle rapine di GTA Online. Al termine del filmato come sempre scegliamo i ruoli e la percentuale per ogni giocatore. I ruoli sono Pilota - il membro del team che dovrà occuparsi esclusivamente di gestire il Valkyrie, dunque scegliamo un pilota abile e capace di far fare le acrobazie a quel pesante elicottero d'assalto - Tiratore che sarà al controllo della mitragliatrice esplosiva posta sotto il muso del Valkyrie e il team di terra, i due giocatori che devono infiltrarsi all'interno dell'Humane Labs, recuperare il file e uscire. Scelti dunque i ruoli, avviamo la missione.

  

Se non siamo interessati a completare la missione in Elite, recuperiamo un mezzo a quattro porte e raggiungiamo rapidamente il Valkyrie fermo al piccolo villaggio di pescatori sulla sponda nord dell'Alamo Sea, non distante da Galilee. Giunti sul posto non tocchiamo le due guardie perché la loro morte ci farà fallire la missione, ma saliamo rapidamente a bordo dell'elicottero rispettando ognuno il suo ruolo. Una volta a bordo, saliamo di quota avvicinandoci verso il checkpoint - non è necessario toccare fisicamente il checkpoint con il Valkyrie, basta raggiungere le due tacche sull'altimetro - circa 500 piedi da terra e stare sotto il checkpoint che questo si attiverà come se fosse stato toccato.

  

A questo punto il team si divide, non appena si tocca il checkpoint, il team di terra deve paracadutarsi e raggiungere il parcheggio della Humane. Pilota e tiratore invece possono restare a bordo del Valkyrie e sfruttare il potente mitragliatore esplosivo del velivolo per eliminare uno dopo l'altro nemici, auto e Buzzard che compariranno nell'area uno dopo l'altro in ondate continue e regolari. Alternativamente, se siete interessati all'Elite invece, il tiratore può lanciarsi insieme al team di terra, ma invece di atterrare all'interno dell'Humane, raggiungere la cima del San Chiansky dove con fucile da cecchino, lanciarazzi a ricerca e minigun, potrà abbattere i Buzzard nemici con semplicità.

  

Con tiratore e pilota impegnati all'esterno, la vera lotta viene affrontata dal team di terra. Non appena atterrati, indossiamo i visori notturni e lanciamo una bomba adesiva sul tastierino di fianco la porta d'accesso dei laboratori facendolo esplodere così da aprirci il passaggio. A questo punto comincia la lotta vera. Armiamoci di un buon mitragliatore e cominciamo ad affrontare i nemici, tutti membri della Merryweather. Eliminiamo i primi tre all'ingresso, dopodiché proseguiamo e facciamo fuori il nemico riparato dietro le casse alla prima curva ad U. Fatto questo indossiamo un nuovo giubbetto antiproiettile se necessario e proseguiamo.

  

Fatta la curva rotoliamo ed elimiamo subito dopo il nemico che si sta avvicinando dopodiché proseguiamo raggiungendo la prima sala e qui subito ripariamoci per eliminare con più tranquillità i tre nemici in fondo al passaggio. Superate le doppie porte, rotolata in avanti e giriamoci a sinistra per eliminare altri due nemici posti prima del checkpoint. Eliminato il gruppo giriamo subito a destra oltre le doppie porte e facciamo attenzione in questo passaggio perché ci saranno nella sala successiva tre nemici da eliminare al volo. Ripulito il passaggio, proseguiamo e giriamo a sinistra superando le prime porte automatiche.

  

Altro piccolo corridoio e seconda serie di porte automatiche oltre la quale, sia a destra che sinistra ben riparati si trovano due nemici. Eliminiamoli e proseguiamo superando l'ultimo set di porte automatiche - come possano funzionare poi visto l'EMP che ha fritto ogni circuito, boh, ma non siamo qui a sindacare - oltre la quale, sull'angolo in fondo a destra, si trova uno degli ultimi nemici di questa fase. Eliminato l'uomo andiamo sino in fondo e alla fine con una capriola, miriamo a destra ed eliminiamo l'ultima coppia di nemici. Fatto questo, raggiungiamo i tastierini e diamoci il tempo con il nostro compagno in modo da inserire le card in sincronia ed attivare la cutscene in cui il team raccoglierà i file.

  

Ultimato il filmato usciamo dalla sala, raggiungiamo l'ascensore e non appena le porte si apriranno facciamo fuoco di fronte a noi sul nemico che ci sta aspettando. Fatto questo, ne restano altri due, uno all'angolo e l'ultimo subito dopo. Eliminata la minaccia rimuoviamo le armi e tuffiamoci nel tunnel tenendo i visori notturni finché avremo un po' di fiato in modo tale da vedere meglio nell'acqua il percorso da fare per raggiungere il fondo della cisterna dove si trova il tunnel all'interno del quale dovremo nuotare per poi raggiungere il mare e da qui la spiaggia.

  

Non appena il team sarà fuori dal tunnel, un paio di Buzzard compariranno nell'area, le possibilità che abbiamo per toglierceli di mezzo facilmente sono due, lasciare a tiratore e pilota il compito di abbatterli prima di decollare o nel caso in cui il tiratore sia sul picco del San Chiansky, avere il pilota già a bordo e posizionato così da permettere ai due membri del team di terra di salire subito e raggiungere il tiratore dove questo e i due ai mingun del Valkyrie potranno buttarli giù con facilità. Eliminato l'intero stormo di Buzzard - che a seconda di quanti ne saranno stati abbattuti precedentemente il numero varia da un minimo di quattro ad un massimo di otto - raggiungiamo il checkpoint finale alla diga Land Act per concludere la missione con successo.

  

Dialoghi

La scena si apre sulle sponde del piccolo laghetto alla diga Land Act con Karen ferma di fianco ad un'auto in attesa del gruppo.

Karen Davis: Quando lavoravo con gli agenti sul campo dovevo incastrarli, persuaderli, minacciarli di deportazione. Non potete immaginare cosa dovevo fare. Ora, invece, a quanto pare, sono sufficienti un paio di dollari e qualche parolina gentile. Immagino che non si possa nulla contro la stupidità umana. Ma, e ora sono seria, per quanto possiate essere stupidi non dovrete mai raccontare cosa è successo qui. Perché di fatto, per noi, siete diventati... inutili.

A questo punto Karen si fermerà di fronte al gruppo alzando il braccio e mostrando la mano dove tiene una granata esplosiva.

Karen Davis: E per l'amor del cielo, spero sarete abbastanza professionali da sbarazzarvi di ogni prova.

  

Sbloccabili

Il completamento della missione sbloccherà un bel po' di roba, innanzitutto il Dinghy, subito dopo il Buckingham Valkyrie su WarstockCacheAndCarry e sullo stesso sito anche i due Insurgent dell HVY, il modello blindato normale e la versione Pick-Up con la mitragliatrice sul tetto.

Sfida Elite

La sfida Elite è senza ombra di dubbio la più complessa delle sfide che il DLC Colpi - GTA Online Heists - pone ai giocatori. La sfida riguarda sempre un obiettivo di tempo, uno di danno e l'obbligo di non morire mai (non solo il leader, ma ogni membro della squadra). La Sfida Elite non è affrontabile se si avvia la missione in modalità Facile, ma solo in modalità Normale o Difficile. Gli obiettivi per concludere "L'irruzione ai laboratori Humane" ottenendo la Sfida Elite e i 400.000 $ che saranno automaticamente spartiti in parti uguali tra i membri del team, sono i seguenti:

  • Completa in meno di 11:00.
  • Danni al veicolo 2% o inferiore.
  • Nessun morto.
  

Ed eccoci forse ad una delle più complesse sfide elite che ci presentano le rapine, tuttavia come sempre esistono dei trucchetti per assicurarsi di riuscire nell'obiettivo. Innanzitutto partiamo dall'obiettivo più semplice dopo quello di non morire, ossia il fatto di subire il 2% o meno di danni al Valkyrie. Per riuscire in questo il trucco sta nel far paracadutare il tiratore insieme al team di terra in modo che raggiunga una altura sul San Chianski Mountain Range da dove può eliminare con facilità i primi due Buzzard che compariranno oltre la cava per dirigersi poi al Valkyrie. Questa posizione poi nell'ultima fase della missione, quella che vede il pilota aver recuperato il team di terra, consente al team di non subire danni perché se il Valkyrie atterrerà di fianco il tiratore, i Buzzard che compariranno in cielo utilizzeranno solo i mitragliatori e non i missili. In questo modo con una minigun in mano, il tiratore potrà eliminarli facilmente consentendo così al pilota di non correre rischi.

  

L'obiettivo più complesso è invece quello legato al tempo. Per riuscire ad incastrare i tempi al meglio, è necessario innanzitutto partire dalla Eclipse Towers, dopodiché tutti i membri dovranno utilizzare delle Akuma modificate al massimo per raggiungere il Valkyrie seguendo prima la Vinewood Boulevard per poi girare a sinistra e infilarsi su Baytree Canyon Road, superare il Sisyphus Theater e giunti all'incrocio buttarsi giù nel canalone per raggiungere rapidamente la Senora Road, seguire la strada a nord lungo Joshua Road e al bivio infilarsi a sinistra superando Stab City per poi correre alla massima velocità lungo Calafia Road sino al piccolo villaggio di pescatori dove si trova il Valkyrie. Qui la palla passa al pilota che dovrà salire rapidamente sopra i quattrocento metri di altezza spingendo contemporaneamente in avanti l'elicottero raggiungendo così l'altezza minima necessaria per attivare il checkpoint.

  

Con il team di terra pronto a paracadutarsi, anche il tiratore deve uscire dall'elicottero per raggiungere il luogo precedentemente accennato - con questa tattica abbattere i Buzzard richiederà decisamente meno tempo. Il resto del lavoro spetta tutto al team di terra che deve costantemente muoversi in avanti utilizzando meno coperture possibile. Per questo motivo una buona tattica sta nel dividere i due giocatori, uno deve utilizzare lanciarazzi e fucile a pompa automatico così da far cadere i nemici, mentre il secondo armato di un mitragliatore pesante, potrà finirli non appena saranno a terra. Altro trucchetto, dopo aver recuperato i files, sta nel non indossare subito i respiratori, ma continuare ad utilizzare i visori notturni quando ci si lancia in acqua così da comprendere meglio la strada da seguire. Il team inoltre non appena sarà all'ultimo tratto del tunnel, dovrà avvisare il pilota che nel frattempo potrà atterrare sulla spiaggia in attesa del gruppo.

Video

Qui di seguito potrete visionare il video completo della Rapina con il sistema per l'ottenimento della Sfida Elite (Elite Challenge).












GTA-Series.com RSS Feed   YouTube   Twitter   Facebook








 

GTA-Series.com is an Official Fansite Member of the Grand Theft Auto Rockstar Games Webring
Coding and graphics made by al[e]ssio & Daniel. Artworks and backgrounds made by Patrick Brown - View all the staff members
Best viewed in resolution width 1024 - XHTML 1.0 Strict, CSS2 and WAI level 2 valid - Major browsers and OS compatible