A differenza del passato dove in un modo o in un altro era possibile acquistare o acquisire negozi e nuovi covi dove salvare i propri progressi, in GTA IV: The Lost and Damned - come in GTA IV - non assisteremo a nessun acquisto diretto da parte di Johnny. Nonostante questo però durante la modalità storia sarà possibile sbloccare un totale di due diversi appartamenti dove potremo salvare i progressi di gioco o passare del tempo a guardare la televisione - per maggiori informazioni sui programmi televisivi visionate la sezione relativa.

Qui di seguito sono elencati i vari appartamenti sbloccabili con immagini, descrizioni ed informazioni di carattere generale su ognuna delle proprietà.

Lost Clubhouse
Distretto: Alderney | Disponibile da: Clean and Serene
La Clubhouse dei Lost è un qualcosa di decisamente più grande ed ampio che un semplice covo, si tratta infatti di un intero edificio controllato e gestito completamente dal chapter di Alderney dei Lost con aree dedicate al divertimento, ai giochi, ai passatempi, al riposo, alle discussioni e tanto altro ancora. L'edificio si trova sulla Berners Road (Acter), alle spalle della stazione di polizia locale tra Aspidin Drive e Vitullo Avenue. L'edificio sarà disponibile, ovviamente, da subito e tutte le attività al suo interno potranno essere utilizzate già dal termine della prima missione di gioco.

L'edificio è sviluppato su quattro diversi piani più il tetto - solo due dei piani presentano comunque punti di interazione - ed è possibile accedere da tre diverse porte, quella frontale, quella laterale e quella posta sul tetto. Tutte le finestre dell'edificio sono state oscurate o murate per dare una maggiore protezione agli individui che si trovano al loro interno e per riuscire anche a difendersi al meglio da eventuali attacchi. Nel piano inferiore dell'edificio si trova un grande bar con un'area dedicata alla musica ed i servizi igienici. Raggiungendo il retro troveremo a destra la porta di uscita/entrata laterale e le scale per salire al piano superiore, mentre a sinistra un lungo corridoio che da accesso prima alla stanza da letto - una sorta di sgabuzzino con a terra un materasso - un'area aperta dove i Lost si trovano molto spesso a discutere seduti su una serie di divani con al centro un tavolino ed infine, al termine del corridoio, una piccola stanza all'interno della quale è possibile guardare la televisione o navigare per la rete con un computer desktop dall'aspetto abbastanza vecchiotto.
Salendo al secondo piano dell'edificio troveremo un'ampia doppia area a sinistra, nella prima si trovano un cabinato del QU3BD ed un tavolo di gioco per sfidare gli altri Lost al gioco della "carta alta/carta bassa". Alla destra di questi due intrattenimenti si trova invece il muro del Memoriale, su questo muro applicheranno delle piccole lapidi - con a fianco una foto - dedicata al membro dei Lost morto con su specificato il nome, il ruolo e le campagne a cui il membro ha partecipato (all'inizio sarà presente una singola lapide, ma se ci faremo sempre accompagnare da rinforzi casuali, soprattutto nelle missioni secondarie e li faremo morire sotto il fuoco delle armi nemiche, pian piano il muro del memoriale si riempirà). Superata questa prima area, si trova una seconda camera con a sinistra il tavolo da biliardo su cui potremo giocare e a destra il bancone per il braccio di ferro dove potremo sfidare membri casuali o amici di Johnny a braccio di ferro. All'interno di questa camera inoltre potremo raccogliere, se le richiederemo, le armi bonus che Jim ci consegnerà.
Oltre a questi due piani, come già accennato, ne esistono altri due, ma in questi piani è presente praticamente solo la scala che ci permetterà di raggiungere il tetto da dove è possibile scendere in strada in totale ed assoluta sicurezza, basterà infatti scendere le scale antincendio sulla destra appena si uscirà sul tetto. Una volta giù - oltre a poter prendere un giubbetto antiproiettile sempre presente in forma di bonus dietro i muretti - sarà possibile raggiungere il marciapiede e la strada di fianco alla stazione di polizia. Tornando all'interno della clubhouse, bisogna dire che il mobilio e tutto l'edificio in generale è molto poco curato, tutti i colori sono scuri ed i mobili poveri e scarsi di inventiva. Anche gli apparecchi elettrici risalgono a tempi biblici e per tutta la clubhouse si può sentire a pelle una pressoché totale mancanza di pulizia ed ordine.

All'esterno della Clubhouse è possibile utilizzare l'ampio parcheggio riservato - segnalato a terra con diagonali gialle su una rientranza del marciapiede - che permette di salvare sino a tre veicoli contemporaneamente.

  
 
  
 
  
 
  
 
  

Covo di Brian Jeremy
Distretto: Alderney | Disponibile da: Bad Standing
Questo covo si trova all'incrocio tra l'Hardtack Avenue e Tinderbox Avenue (Tudor) - guardando sulla mappa, l'Hardtack Avenue viene mostrata solo in direzione nord sul confine tra i quartieri Acter e Tudor, questa via però fa tutto il giro da nord a ovest giungendo sino a sud sino all'incrocio a tre con Tinderbox Avenue ed Emery Street. Otterremo questo appartamento al termine della missione "Bad Standing", dopo la fuga - o peggio - di Brian, Jim ci contatterà dicendoci di usare questo appartamento a nostro gusto e piacere.

Il covo altro non è che una grande casa abbandonata e rinforzata per resistere ad eventuali attacchi, tutte le finestre e le aree di accesso in generale alla casa nel piano inferiore sono bloccate con travi e pannelli di legno, cosa che permette l'accesso in casa solo attraverso la porta posteriore. Al piano terra dell'edificio si trova un ingresso con le scale per il secondo piano, un piccolo salone ed una cucina a sinistra, una lunga sala da pranzo a destra ed un piccolo bagno sotto le scale. Al piano superiore si possono trovare invece un bagno, due stanze vuote e la camera dove si trova il letto in cui è possibile salvare i progressi - sempre all'interno di questa camera si potranno raccogliere le armi ottenute completando gli obiettivi della missione secondaria Guerriglia Urbana. Il mobilio e tutto l'appartamento in generale è molto poco curato, dai colori agli abbinamenti, dagli apparecchi elettrici inesistenti in quando l'appartamento non riceve energia (questo il motivo per cui mancano PC o TV) sino alla pulizia vera e propria - dopotutto si tratta pur sempre di una casa fatiscente utilizza momentaneamente da un fuggitivo per tentare di salvare la sua vita.

All'esterno, nella parte frontale dell'edificio, è disponibile il parcheggio riservato - anche in questo caso in stile per le moto - dove è possibile parcheggiare sino a tre veicoli per volta.

  
 
  
 
  
 
  

Parcheggi di Grand Theft Auto IV
Entrambi i covi di GTA IV: The Lost and Damned offrono uno spazio adibito a parcheggio, ma è anche possibile sfruttare - nel caso in cui si abbiano diverse auto e pochi spazi - le aree dei parcheggi dei covi utilizzati da Niko Bellic all'interno del gioco Grand Theft Auto IV. Grazie ad un bug (o forse si tratta di una scelta voluta) le aree riservate a parcheggio mantengono la loro funzione anche in GTA IV: The Lost and Damned, permettendo così al giocatore di parcheggiare un mezzo e ritrovarlo senza problemi anche a distanza di tempo e di caricamenti del salvataggio.
Per maggiori informazioni sui cinque covi di GTA IV, riferitevi alla sezione dedicata.

  
 
  











GTA-Series.com RSS Feed   YouTube   Twitter   Facebook








 

GTA-Series.com is an Official Fansite Member of the Grand Theft Auto Rockstar Games Webring
Coding and graphics made by al[e]ssio & Daniel. Artworks and backgrounds made by Patrick Brown - View all the staff members
Best viewed in resolution width 1024 - XHTML 1.0 Strict, CSS2 and WAI level 2 valid - Major browsers and OS compatible