All'interno di questa pagina vengono raccontate le principali vicende di GTAIII con riferimenti a diverse missioni, personaggi e soprattutto con diverse anticipazioni sul finale, sconsiglio quindi vivamente la lettura di questa pagina a chi desidera vivere a pieno le avventure del gioco con tutti i suoi colpi di scena e avventure.



Sembrava che tutto andasse bene per Catalina e la sua banda, un'altra banca derubata, altri soldi in tasca ma è risaputo che la gente non si accontenta mai di quello che ha. Catalina ha fatto un accordo con un colombiano di nome Miguel, ha cambiato le carte in tavola e adesso deve liberarsi di Claude, il momento propizio per questo sarà la rapina alla Liberty City Bank. Una volta finito il lavoro, Miguel arriverà a bordo di un'auto veloce mentre Catalina farà fuori Claude e gli altri ragazzi della banda.
Ma non tutto va secondo i piani di Catalina.

Claude viene colpito, ma non muore, dopo essere stato curato subisce il processo e viene condannato dalla giuria a dieci anni di carcere, ma il fato si diverte a cambiare ancora le regole del gioco. Durante il trasferimento dal palazzo di giustizia di Staunton Island al carcere di Portland, un drappello di Colombiani attacca il furgone della polizia, all'interno del quale ci sono Claude, un ragazzo che si fa chiamare 8-Ball e un vecchietto orientale, è quest'ultimo l'obiettivo finale dei Colombiani, ma l'attacco permette la fuga anche a Claude e 8-Ball.

Non c'è tempo da perdere, bisogna prendere le redini del gioco prima che il destino si diverta nuovamente a scombinare gli eventi. Con 8-Ball, che si rivelerà una grande risorsa, bisognerà raggiungere un nascondiglio nel distretto a luci rosse dove sarà necessario cambiarsi d'abito e subito dopo dirigersi da Luigi Goterelli, padrone di un club di spogliarelliste chiamato "Sex Seven Club" e protettore delle puttane appartenenti al giro della Leone mafia.
Grazie a Luigi Goterelli, Claude comincerà a fare i primi guadagni in città, per via di una fortunata coincidenza, tutti i database della polizia sono andati persi e la sua fedina risulta quindi pulita, anche se non ci vorrà molto tempo per macchiarla nuovamente.

Il primo lavoro che bisogna svolgere per Luigi sarà un lavoro da autista, bisognerà infatti andare all'ospedale a prendere una ragazza di nome Misty, che si scoprirà essere la nuova fiamma di Joey Leone, il figlio del grande boss della mafia italiana di Portland, Don Salvatore Leone.
Per conto di Joey bisognerà svolgere diversi lavori, la maggior parte sono comunque incentrati sulla diretta eliminazione di possibili fastidi per la Leone mafia. Sarà grazie a Joey che Claude farà la conoscenza di Toni Cipriani, il figlio dell'ex braccio destro del Don - in giro si racconta che Toni abbia un posto di rilievo nella famiglia solo grazie al padre ormai defunto, ma lui ha sempre smentito.

Con Toni che inizierà una guerra con la Triade di Chinatown e Joey che è invece in guerra aperta con la famiglia Forelli, per la Leone mafia non c'è molto da scherzare, Don Salvatore richiederà quindi un incontro e toccherà a Claude fare da autista. La limousine del Don si trova nelle officine di Joey, sarà lì che Claude dovrà iniziare questo compito da autista passando a prendere anche Luigi e Toni, e sarà proprio da quest'ultimo che le cose cominceranno a farsi difficili, la Triade ha infatti preparato un agguato. A bordo di tre furgoni e con altri due furgoni che hanno sbarrato l'accesso al Gentlemen's Club del boss, non sarà facile per Claude portare tutti sani e salvi a destinazione, ma riuscire in questo compito è fondamentale per ottenere la fiducia di Salvatore Leone, la fiducia del Don.

Salvatore ha sentito già parlare di Claude dai suoi ragazzi e ha capito che è una persona di cui potersi fidare, un ragazzo davvero in gamba. Mentre lui cercherà di venire a capo della situazione in cui si trova la sua organizzazione, Claude dovrà scorazzare la sua donna in giro per la città, Maria, una persona logorroica, petulante e senza un briciolo di rispetto.
Dopo aver portato in giro la ragazza del Don per la città, a Claude toccherà mettersi nuovamente al lavoro sul serio. Per conto di Toni dovrà eliminare la Triade, ossia i tre capi dei mafiosi cinesi, e per conto di Salvatore bisognerà colpire il Cartello Colombiano che si sta prendendo un po' troppa libertà. Sarà proprio nel tentativo di scoprire qualcosa riguardo i colombiani che Claude rivedrà Catalina con Miguel. Ecco qual era il piano di Catalina, le banche non bastavano più, si è messa nel giro della droga, in particolare dello SPANK, una nuova droga allucinogena capace di trasformare chiunque in un idiota totale.

Scoperta la fabbrica di droga del Cartello Colombiano, che si trova a bordo di una nave cargo ormeggiato al porto di Portland, con 8-Ball bisognerà distruggerla. Sarà tutto un lavoro di squadra, Claude dovrà far fuori i Colombiani e 8-Ball dovrà piazzare gli esplosivi in modo da creare una grossa falla nello scafo e far affondare la fabbrica con tutti i fabbricanti. Il compimento di questo lavoro farà grande la Leone mafia, ma farà soprattutto contento il Don che ha già in progetto una bella festa, prima però, chiederà a Claude un ultimo piacere che in realtà si tratta della tomba di Claude.

Maria nella sua immensa idiozia ha fatto credere al Don che tra lei e Claude ci fosse qualcosa di tenero e al Don non va giù il fatto che un ragazzo che viene da chissà dove venga a casa sua a rubargli la donna, per quanto rompiballe questa sia. Grazie ad Asuka Kasen, un'amica di Maria, Claude riuscirà a scappare da Portland e dalla trappola di Salvatore alla volta di Staunton Island dove comincerà a lavorare per Asuka, la sorella di Kenji Kasen, il capo della Yakuza, la mafia giapponese.

Asuka Kasen ha bisogno comunque di una prova di fiducia da parte di Claude, bisogna capire se il ragazzo è ancora legato alla famiglia Leone o meno e Asuka ha pensato ad una prova unica, che nessun affiliato alla Leone mafia potrebbe superare, uccidere il capo, far fuori Don Salvatore Leone.
Tutta la famiglia sta festeggiando le ultime vittorie al club di Luigi, è questo il momento propizio per colpire, basterà infatti appostarsi sul tetto del bar di fronte il Sex Seven Club, aspettare che il Don esca e con un sol colpo di fucile farlo secco all'istante, sarà così che Claude darà l'addio definitivo a Portland cominciando a lavorare per conto della Yakuza di Staunton Island.

Grazie ad Asuka, Claude conoscerà Ray Machowski, uno sbirro corrotto fino al midollo che lavora per tante e troppe persone, ma non per migliorare la vita del cittadino. Sarà durante un lavoro per quest'ultimo che si verrà a scoprire a chi Claude deve dire grazie per essere libero e pulito, si tratta di un magnate dell'economia della città, Donald Love.
Il vecchietto orientale è un grande amico e soprattutto una grande risorsa per Love ed è stato lui a pagare il Cartello Colombiano per liberarlo dal furgone della polizia dove si trovava Claude ed è sempre stato lui a pagare gli hacker per ripulire i database della polizia in modo che la sua risorsa orientale fosse pulita. Love però non aveva fatto i conti con l'ingordigia del Cartello Colombiano, dopo aver svolto la prima parte del lavoro questi si sono rifiutati di consegnare il vecchietto al suo amico, sarà questo quindi il primo lavoro che Claude dovrà svolgere per Love, liberare il vecchietto dalla morsa dei Colombiani e portarlo in salvo al palazzo della Love Media, la società gestita da Donald Love.

Sarà durante un lavoro che Claude incontrerà nuovamente Miguel e Catalina e stavolta lo scontro è prossimo. I due hanno rubato una valigetta da un aereo di Love e Claude deve recuperarlo, mentre i tre si trovano faccia a faccia, Miguel tenterà di dare la valigetta a Claude, ma Catalina non apprezza i codardi e sparerà alle spalle di Miguel scappando subito dopo dal cantiere dove si trovano, sarà qui che Asuka farà la sua comparsa, da tempo controllava il Cartello e Catalina, ed è pronta a dare una mano a Claude per vendicare la morte del fratello Kenji avvenuta, a quando si dice in città, per conto dei Colombiani.
Catalina non perderà tempo per tornare alla carica, ucciderà Asuka e rapirà Maria chiedendo a Claude un grosso riscatto per la sua liberazione, ma come ogni cosa gestita da Catalina, si rivelerà una trappola dove, prendendo prima i soldi ovviamente, ordinerà ai Colombiani di far fuori Claude scappando su di un elicottero, sarà questo l'ultimo comando che Catalina darà in vita sua, Claude infatti riuscirà ad evitare la morte, di nuovo, e in un finale pieno di morti, proiettili e fiamme riuscirà a distruggere l'elicottero dove vola Catalina con l'uso di un lanciamissili.

Il lungo cammino ha così trovato il suo compimento, tra lavoretti svolti per gente mai vista e uccisioni accurate di capi per conto di altri capi, Claude ha trovato Catalina e vendicato il tradimento di quest'ultima riuscendo anche a liberare Maria, alla quale spetta comunque un futuro non molto lungo.











GTA-Series.com RSS Feed   YouTube   Twitter   Facebook








 

GTA-Series.com is an Official Fansite Member of the Grand Theft Auto Rockstar Games Webring
Coding and graphics made by al[e]ssio & Daniel. Artworks and backgrounds made by Patrick Brown - View all the staff members
Best viewed in resolution width 1024 - XHTML 1.0 Strict, CSS2 and WAI level 2 valid - Major browsers and OS compatible