Bang Bang
Compenso: 2.500 $ | 100%: Si
Rocco non ha ancora smesso di chiedere favori ed il nuovo in cantiere ha a che vedere con i tre nomi che ha ottenuto dal sindacalista al campo da golf. Ci sono in tutto tre persone da eliminare e Rocco ha deciso di far fare la cosa in bello stile e platealmente così da far capire il messaggio a tutti. Tony si muoverà in prima persona, ma Luis non lo può permettere e ci penserà lui a distruggere una gru, un treno ed un aereo facendoli saltare in aria con il maggior botto possibile.

  

Dialoghi

La scena si apre all'interno dell'appartamento di Tony con Evan, il ragazzo di Tony, che canta e balla Maneater atteggiandosi di fronte a Luis che entrerà in casa.

Evan: "Here she comes. Watch out boy, she'll chew you up. Whoa oh here she comes, she's a man eater. Whoa oh here she comes. Watch out boy, she'll chew you up. Whoa oh here she comes, she's a man eater."

Stanco di esser bloccato da Evan, Luis darà un colpo al piatto dello stereo interrompendo la canzone.

Evan: Che ti prende?

Luis: Dov'è Tony?

Evan: Dov'è Tony? Dov'è Tony? Dov'è finito "Come va Evan, stai da dio." "Ciao Evan, ti va un drink?" "Ciao Evan, se non fossi etero ti scoperei seduta stante..."

Luis: Evan, dov'è Tony? Avevamo appuntamento qui.

Evan: Chi se ne frega di Tony. E' un nevrotico, ha ricominciato a farsi. Sembra un vecchio. Rifiuta di finire qualsiasi cazzo di lavoro. E per di più è ridotto un rottame.

Luis: Allora mollalo una volta per tutte e vattene affanculo fuori dalla nostra vita. Facci un favore.

Evan: Wow, qualcuno s'è messo per sbaglio le mutandine della sorellina.

Luis: Ay, Dios mio. Evan, ho sempre pensato che anche per un cocainomane fatto di steroidi tu fossi particolarmente stronzo. OK, lo ammetto. Ora però puoi chiudere quella cazzo di bocca prima che lo faccia io? Dov'è Tony?

Evan: In camera da letto.

Una volta dentro la camera di Tony, Luis si avvicinerà all'uomo tirandolo su ed infilandogli la testa nel lavandino così da svegliarlo rapidamente.

Luis: Ehi, Tony, alzati.

Tony: Ahh, vattene.

Luis: Dai, su, alzati.

Tony: Vattene via. Voglio morire.

Luis: OK, va bene, se è questo che vuoi. Dai, alzati, andiamo. Oh, vieni qui. Vieni qui. Vieni qui. Va meglio?

Tony: Oh, benissimo.

Luis: Avanti, papi. Andiamo. Di qua. Da questa parte. Coraggio.

Tony: Coraggio? Che cazzo.

Luis: Hai detto che dovevamo occuparci di una faccenda. Non ti lascerò combinare un casino.

Tony: Avrei dovuto lasciare che l'agente di custodia ti rimettesse in carcere tanti anni fa.

Luis: Sei un degenerato.

Evan: E io che faccio? Non posso restare qui.

Luis: Esatto, hai detto bene.

Con la pazienza persa definitivamente, Luis mollerà la presa su Tony che cadrà ed al contempo darà una testata ad Evan spaccandogli il naso.

Luis: Vaffanculo, Evan. Gli hai dato tu le pillole. Vedi di sparire prima che io ritorni. Andiamo. Coraggio, ce la fai. Andiamo.

Tony: Sto bene.

Evan: Fottuto etero!

Tony: Oh, aspetta. Aspetta.

Luis: Cosa?

Tony: Dimenticavo...

Luis: Cosa?

Tony: L... l... l'esplosivo.

Luis: Esplosivo? Esplosivo!? Che cazzo hai nella testa? Tu gestisci un night club, non una cellula di terroristi.

Tony: Rocco è impazzito. Vuole bruciare i club per avere i soldi dell'assicurazione. Ha intenzione di ucciderci.

Luis: Lui impazzisce e tu vai in giro con un po' di bombe, OK. Che cosa ti sei calato? Spero che sia roba forte.

Tony: Gli ho detto che mi sarei preso cura dei suoi problemi con il sindacato. E' l'unica via d'uscita che abbiamo. Dobbiamo farlo o mi uccideranno.

Luis: Si, va bene, però vorrei che me ne avessi parlato. Far saltare roba in aria non è proprio la tua area di specializzazione, dico bene? Non è il tuo forte.

Tony: Che cosa te ne frega dei miei affari? Tu hai sempre la testa tra le nuvole, no? Pensi di essere un gran fico ma non sei nulla, e presto sarai un nulla morto.

Luis: Certo, sicuro, boss. Adesso dove stai andando?

Tony: C'è un tizio che scava sulla Frankfort Avenue per la Liberty Electric.

Luis: OK. Altro?

Tony: Quello dell'unione trasportatori è alla guida di un convoglio della metropolitana fuori servizio a North Holland. Devo far saltare l'intero treno.

Luis: La metropolitana? Cristo santo. Ti prego, dimmi che è tutto.

Tony: Il capo dell'Azienda Trasporti è al Fracis International nel suo jet privato.

Luis: Ti farai esplodere da solo non appena esci dalla porta. Non puoi farlo.

Tony: Devo farlo. E' l'unico modo che abbiamo per sopravvivere. Ora fatti da parte.

Luis: Mi spiace. Per quanto la cosa mi tenti, non posso lasciare che ti ammazzi.

Per tenere al salvo il proprio boss e concludere rapidamente il litigio, Luis darà un pugno ben assestato sulla faccia di Tony mandandolo al tappeto.

Tony: Prova a fermarmi.

Luis: OK. Merda, Tony. Mi fai sempre sudare sette fottute camicie, lo sai?

Ottenuti i comandi saliamo sulla Buffalo blu di Evan - molto più veloce della Schafter nera di Tony - proseguiamo lungo Feldspar Street e giriamo a destra alla quarta strata, ossia Frankfort Avenue. Da qui proseguiamo dritto entrando all'interno del cantiere con la grande gru e portiamo il nostro veicolo davanti alle transenne poste su Iron Street. Fatto questo scendiamo dall'auto, armiamoci di bombe adesive e lanciamone tre sulla base della gru assicurandoci che tutte si attacchino e nessuna arrivi a terra. Piazzate le bombe torniamo in auto, allontaniamoci leggermente dall'area e facciamo brillare l'esplosivo.

  

Distrutta la gru e riottenuti i comandi proseguiamo sempre dritto lungo Frankfort Avenue superando per intero il Middle Park e giungendo sino ad Uranium Street dove potremo piazzare una, o più cariche sul nostro secondo obiettivo: un treno in disuso che si muove lungo la città. Per arrivare allo stesso livello del treno dovremo sfruttare il muretto abbattuto sul tracciato della metro e restare sui binari a destra così da evitare di essere colpiti dal vagone che si muove sulla sinistra. Piazzata la carica, facciamo saltare in aria il treno assicurandoci di non essergli a fianco o potremo saltare in aria anche noi. Distrutto il treno dovremo dirigerci a Dukes, per la precisione all'aeroporto e per scendere dal tracciato della metro avremo tre possibilità: un'apertura nella ringhiera destra all'altezza di Xenotime Street per scendere dall'area a bordo del mezzo guidato o scendere dal veicolo e a seconda del punto in cui ci troviamo, scendere alla stazione di Northwood ad Algonquin o a quella di Fortside, Bohan. Qualunque sia il posto scelto per scendere dal tracciato dei binari, dirigiamoci a Dukes nel lato più estremo dove si trova l'aeroporto ed entriamo all'interno della zona delle piste. L'aereo che dovremo far saltare in aria si trova nella zona sud pronto per decollare, acceleriamo quindi al massimo, affianchiamo l'aereo in modo da averso sulla sinistra e lanciamo l'esplosivo direttamente dal finestrino così da non essere obbligati a scendere - l'aereo è facilmente individuabile, a differenza degli altri è l'unico bicromatico secondo i disegni della FlyUS.

Distrutto anche l'aereo, allontaniamoci il più velocemente possibile dall'area. Una volta fuori dall'aeroporto il livello di sospetto scenderà immediatamente a due sole stelle - rispetto alle quattro dentro i confini aeroportuali. Per concludere la missione, dovremo completamente azzerarlo, la via migliore da seguire è quindi il sottopassaggio della Algonquin-Dukes Expressway - l'autostrada che porta all'Algonquin Bridge e da qui raggiungere i quartieri interni di Dukes dove sarà più semplice far perdere le nostre tracce.

  

Soluzione alternativa: Esiste un modo molto più semplice e rapido per concludere la missione e consiste nell'utilizzare un velivolo. Se abbiamo già terminato la storyline, andiamo direttamente all'eliporto di Westminster dopo la cutscene iniziale e saliamo sul Buzzard dorato di Yusuf con il quale potremo bersagliare prima la gru, poi il treno ed infine l'aereo senza dover scendere dal velivolo ed in piena tranquillità. Se invece non avremo ancora concluso la storyline, distruggiamo prima la gru, dopodiché dirigiamoci comunque all'eliporto e prendiamo lo Swift con il quale raggiungere prima il treno - atterriamo prima dell'incrocio con Uranium Street così da non far partire il treno prima di aver atterrato - e successivamente l'aereo - atterrando sul tetto dell'edificio basso oltre i confini dell'aeroporto. Per entrambi questi bersagli evitiamo le bombe adesive, ma puntiamo sul lanciarazzi che avrà lo stesso medesimo effetto finale.

Sbloccabili

Alla conclusione di questa missione si sbloccherà la prima o la seconda missione per conto del personaggio casuale "Margot" - prima o seconda missione che dipende ovviamente dall'ordine che si è seguito nello svolgere le missioni per conto di Tony.

Obiettivi per il 100%
Una delle novità di GTA: The Ballad of Gay Tony sono le statistiche legate ad ogni missione. Per ogni missione del gioco infatti verranno mostrati degli obiettivi che se ottenuti completamente daranno accesso al 100%, altresì a valori minori ma mai inferiori al 50% che è il minimo conquistabile se si conclude la missione con successo. Per ottenere il 100% è possibile effettuare più giocate della stessa missione - utilizzando un'apposita funzione nel cellulare una volta ultimata la storyline. Non è quindi necessario completare la missione al 100% ottenendo tutti gli obiettivi in una singola giocata.
  • Tempo: 5.00 - Se si affronta questa missione su mezzi terrestri, riuscire nel tempo limite di cinque minuti è decisamente complicato se non quasi impossibile. Conviene quindi, una volta fatta saltare in aria la gru, dirigersi all'eliporto di Westminster dove troveremo un elicottero - lo Swift se non avremo ancora ultimato la storyline o il Buzzard nel caso contrario. Sfruttare l'elicottero per passare da un obiettivo all'altro ci permetterà di guadagnare quei secondi necessari per restare al di sotto del tempo massimo. Per colpire il treno però atterriamo prima dell'incrocio così da non far passare il treno mentre saremo ancora in volo, mentre per distruggere l'aeroplano, atterriamo sul tetto dell'hangar e distruggiamo l'obiettivo con il lanciarazzi - stessa arma da utilizzare anche per il treno. Se saremo a bordo del Buzzard invece, utilizziamo i razzi dell'elicottero direttamente evitando così di dover scendere dal velivolo;
  • Danno giocatore: 50% - Obiettivo semplicissimo se si utilizza un elicottero per muoversi da obiettivo in obiettivo e per fuggire dall'aeroporto, la polizia infatti per i primi due bersagli non alzerà il ricercometro, mentre in aeroporto non avrà tempo di raggiungerci e danneggiarci così pesantemente - soprattutto se come al solito affronteremo la missione ben protetti da un giubbetto antiproiettile. Se invece utilizzeremo un mezzo terrestre per muoverci di obiettivo in obiettivo, assicuriamoci di non scendere dal veicolo quando dovremo agganciare la bomba sull'aereo o difficilmente riusciremo a restare in vita;
  • Nessuna bomba sprecata - Per ottenere questo obiettivo dovremo utilizzare non più di cinque bombe adesive per fare esplodere i tre obiettivi - tre sulla gru, una sul treno e l'ultima sull'aereo. E' tuttavia possibile utilizzare anche tre sole bombe - quelle sulla gru - e sfruttare il lanciarazzi o le armi del Buzzard per distruggere gli altri due obiettivi.
Video
Qui di seguito potrete visionare il video completo della missione - senza cutscene o brani della radio come richiestoci da Rockstar Games - con il sistema per l'ottenimento del 100% in una singola giocata.












GTA-Series.com RSS Feed   YouTube   Twitter   Facebook








 

GTA-Series.com is an Official Fansite Member of the Grand Theft Auto Rockstar Games Webring
Coding and graphics made by al[e]ssio & Daniel. Artworks and backgrounds made by Patrick Brown - View all the staff members
Best viewed in resolution width 1024 - XHTML 1.0 Strict, CSS2 and WAI level 2 valid - Major browsers and OS compatible