Corner Kids
Compenso: 2.500 $ | 100%: Si | Secondarie: Guerre di Droga
Armando ed Henrique si trovano sempre allo stesso angolo a spacciare e la cosa a Luis non va a genio, ma nel tentativo di far capire ai suoi amici di prendere una strada diversa per il loro futuro, Armando lo incastrerà in un lavoretto vecchio stile. Sfortunatamente le cose non andranno come concordato e l'area dove doveva stringersi l'accordo si riempirà di polizia e Luis dovrà fare di tutto per evitare di finire di nuovo dietro le sbarre.

  

Dialoghi

La scena mostra un tizio giungere a bordo della sua auto e fare segno ad Armando ed Henrique per acquistare della droga. Henrique si muove facendo spola dall'auto ad Armando che tiene in tasca le dosi di droga.

Tizio: Ehi!

Luis: Ehi, ma ti sei rincoglionito?

Armando: Cosa intendi, bello?

Luis: Non puoi stare qui a guardarlo. Qualsiasi sbirro idiota al secondo giorno di lavoro capirebbe che sei carico di roba. Tornerai in galera in un secondo, coglione.

Armando: E' bello vederti, Mr. Fustacchione. Veramente bello. Capitan Quartiere Alti si è degnato a venire a salutare i vecchi amici.

Luis: Sono solo preoccupato per voi, OK?

Armando: Non ho scelta, capisci? Il mio braccio destro ha l'intelligenza di un mollusco.

I ragazzi si spostano dirigendosi verso casa della madre di Luis.

Armando: Ehi, H, vieni un po' qui. Naturalmente avrei potuto fare come te, togliermi dal cazzo, scoparmi un uomo...

Luis: Ehi, io non scopo con nessun uomo, fratello. OK? Lavoro nei migliori club in città. Non sono scappato da nessuna parte. Sono a dieci minuti di metropolitana, che cazzo. Come butta, H?

Armando: E' come se fosse in un altro paese. Dieci minuti? Dieci fottuti minuti un paio di palle. Sei scappato

Luis: Si, certo.

Armando: Certo.

Henrique: Certo.

Abbassati i toni, Luis comincia a parlare con Armando mentre Henrique sgomita per cercare di entrare nella discussione.

Luis: Vuoi un lavoro, fratello? Te lo trovo di sicuro, questo lo sai.

Armando: Certo, certo, è sicuro che voglio succhiare l'uccello di un vecchio playboy. Quello è un lavoro che voglio di brutto. Ci metto la firma, cazzo.

Luis: Sei una testa di cazzo, fratello.

Armando: Tu lo sai bene.

Luis: Henrique, non è che riesci a far tacere questo coglione, per favore?

Armando: Mi spiace, è che mi manchi. Forse mi esprimo in modo un po' rozzo, ma eravamo come una famiglia.

Luis: Oye, loco, noi siamo una famiglia. Ma questo non significa che dobbiamo vivere qui, vendendo droga ai rifiuti suburbani di Alderney e lamentandoci della nostra vita di merda. Siamo sulla soglia di Liberty City, cazzo. Potremmo avere il mondo in mano.

Armando: E tu in mano hai il mondo, o solo le palle di un vecchio succhiacazzi?

Luis: Ehi, Tony è un tipo a posto...

Armando ed Henrique: "E' come il padre che non ho mai avuto."

Armando: Bel paparino del cazzo.

Luis chiude immediatamente la discussione stanco dei soliti discorsi e va ad abbracciare la madre.

Luis: Ay, certo... Mami!

Adriana: Luis! Ragazzi!

Luis: Ciao, mami, como esta?

Henrique: Signora L...

Adriana: Come state, ragazzi?

Armando: Salve, signora Lopez.

Adriana: Ay, Luis, sembri stanco.

Luis: Eh, mami, ho lavorato molto. Sai com'è.

Adriana: Lo so bene, è questo il problema. Quand'è che torni a scuola?

Luis: Ay, mami, por favor.

Adriana: Ho sentito che ti sei rimesso a studiare, Armando.

Armando: Studio economia, signora L.

Henrique e Luis ridono con Armando che fa una smorfia.

Luis: Ehi, dobbiamo andare. Mami devo scappare, OK? Ah, prendi questi.

Adriana: Luis, prendi la vita più seriamente, tesoro. Per favore. Non fare come tuo padre.

Luis: Guarda tuo fratello, guarda tua sorella come se la cavano bene. Mami, lo so. Ma cosa vuoi farci, mi tocca frequentare due coglioni come questi. OK? Ciao... devo andare.

Stanco del solito discorso della madre, Luis si stacca dalla donna e si avvicina nuovamente ai suoi amici.

Armando: Coglioni come noi, eh, fratello?

Luis: Ay, lo sai com'è fatta mia madre.

Armando: Come una che è stata abbandonata dai figli?

Luis: Que?

Armando: Frena, frena, frena! Lo so che pensi che siamo delle nullità, ma è per questo che ti ho chiamato.

Luis: Perché?

Armando: Perché stiamo per concludere un grosso affare.

Luis: Già, l'ultima volta che è successo io mi sono fatto due anni.

Armando: Guarda, non insulterò la tua intelligenza dicendoti che ora le cose sono cambiate. Ma lo sono.

Henrique: Lo sono.

Armando: Dai, abbi fiducia... andiamo.

I tre ragazzi escono di scena con la visuale che resta sulla madre di Luis che pulisce le scale di fronte casa sua.

  

Ottenuti i comandi dovremo raggiungere BOABO, a Broker e la via migliore per raggiungere la nostra destinazione è scendendo a sud lungo Algonquin per infilarsi all'interno dell'East Borough Bridge - quello con il casello per esser chiari - e raggiunta East Island City tagliare a destra e passare poi sul vecchio tracciato ferroviario. Durante il tragitto Armando ci spiegherà in cosa consiste l'appuntamento e per stare sul sicuro ci fornirà anche qualche granata ed un fucile tutto nuovo. Raggiunta quindi Mohanet Avenue, andiamo completamente sulla destra oltre il rifornimento perché il luogo dell'incontro è nella casa diroccata affacciata a mare.

Dialoghi

La scena mostra l'interno di un edificio diroccato con Papi appoggiato ad un albero che guarda l'orologio.

Papi: Brutti succhiacazzi.

Armando: Papi. Che succede?

Papi: Mi hermano. Come butta?

Armando: Alla grande, fratello.

Papi: OK...

Henrique: Papi, come va?

Papi: Come va a te, baby? Ehi, chi è questo pagliaccio?

Luis: Ehi, vacci piano, fratello.

Armando: Oh oh oh oh, questo è Luis Lopez, un vecchio amico.

Luis: Ehi, devi proprio dire il mio nome, fratello?

Armando: Luis, non ti devi preoccupare. Papi è un vero uomo d'affari.

Henrique: E' il nostro contatto, fratello.

Armando: La roba più buona di tutta la città.

Papi: Sai che la mia è pura, baby, lo sai bene.

Armando: A una lunga collaborazione.

Papi, Armando ed Henrique mimano il lancio di una palla da baseball con la relativa battuta e sguardo sulla palla che si allontana. Improvvisamente in lontananza si cominciano a sentire delle sirene della polizia.

Papi: Ma che cazzo? Sirene!? Rottinculo, mi avete fregato. Siete stati seguiti, eh?

Luis: Mano, forse hanno seguito te?

Henrique: Che succede, ragazzi? Che succede?

Armando: Devono aver intercettato i telefoni.

Papi: Fanculo, fottuti dilettanti. Io mi levo dal cazzo.

Ovviamente con la polizia in giro non si potrà effettuare l'accordo, ma la cosa più importante è fuggire. Spariamo quindi innanzitutto al poliziotto in cima al palazzo - basta un colpo, anche non preciso, per farlo cadere comunque giù - dopodiché occupiamoci dei tre poliziotti dietro l'auto. Ovviamente oltre a noi anche Armando ed Henrique spareranno, quindi qualche nemico sarà eliminato da loro prima che da noi. Eliminati i nemici dietro le auto sganciamoci dalla copertura e corriamo verso un'auto o dietro una pila di mattoni dove ci sarà più semplice bersagliare i poliziotti nella zona coperta. In quest'area la quantità di nemici è decisamente ingente, oltre dodici nemici tra poliziotti che sono già presenti nell'area e membri della NOOSE che arriveranno poco dopo. Cerchiamo quindi di restare sempre il più riparati possibile e controlliamo continuamente sia a destra che a sinistra, i nostri nemici infatti hanno la tendenza a spostarsi nell'area e giungerci alle spalle se non faremo attenzione.

Ripulito il passaggio ci troveremo in una zona chiusa, ma Armando dirà ad Henrique di aprire il passaggio e per farlo il ragazzo utilizzerà una bomba adesiva piazzata su di un muro. Superata l'esplosione raggiungiamo l'apertura e ripariamoci velocemente dietro la carcassa del veicolo che non ci fornirà molta copertura, ma quel minimo necessario. Aspettiamo qui che i tre membri della NOOSE scesi dall'elicottero facciano capolino sul tetto dell'edificio a destra e dopo averli fatti fuori corriamo di fronte a noi ignorando completamente i nemici nella strada a destra. Una volta in corsa facciamo attenzione in quanto giungerà l'ennesimo veicolo corazzato della NOOSE che porterà nell'area altri tre nemici. Fatti fuori anche questi corriamo verso la strada per attivare un breve filmato in cui vedremo l'elicottero della NOOSE tornare alla carica.

  

Ultimato il filmato ci troveremo armati di lanciarazzi, puntiamo quindi rapidamente l'arma verso l'elicottero e miriamo sempre al muso dell'elicottero così da avere la certezza che il razzo, qualsiasi sia la direzione del velivolo, giunga a destinazione. Distrutto l'elicottero non ci resta altro che fuggire rapidamente dall'area utilizzando la Serrano parcheggiata - l'unica auto a quattro posti che si trova in giro normalmente. Allontaniamoci rapidamente dall'area, più saremo rapidi e minore sarà il rischio che la polizia alzi il ricercometro sulla nostra fuga. Una volta fuori da BOABO ripetiamo la stessa identica strada fatta all'andata anche per il ritorno a casa dei ragazzi - situata nei condomini sulla Vespucci Circus.

Sbloccabili

Al termine della missione si sbloccheranno le missioni secondarie legate alla droga e ai due amici di Luis.

Ultimata questa missione si sbloccherà la missione "Clocking Off" attivabile sempre per conto di Armando Torres ed Henrique Bardas.

Obiettivi per il 100%
Una delle novità di GTA: The Ballad of Gay Tony sono le statistiche legate ad ogni missione. Per ogni missione del gioco infatti verranno mostrati degli obiettivi che se ottenuti completamente daranno accesso al 100%, altresì a valori minori ma mai inferiori al 50% che è il minimo conquistabile se si conclude la missione con successo. Per ottenere il 100% è possibile effettuare più giocate della stessa missione - utilizzando un'apposita funzione nel cellulare una volta ultimata la storyline. Non è quindi necessario completare la missione al 100% ottenendo tutti gli obiettivi in una singola giocata.
  • Tempo: 7.50 - Concludere la missione in tempo non è affatto complicato, seguendo la strada indicata nella mappa ed utilizzando il potente fucile consegnatoci da Armando prima della scena in cui salterà l'affare, la missione si concluderà facilmente ed in tempo. L'importante è evitare gli errori di guida con strade sbagliate o l'andare troppo avanti nella fase di sparatoria ritrovandosi con Armando ed Henrique lontani e lenti nel raggiungerci;
  • Danno giocatore: 40% - Subire meno del 40% di danno è semplice, basta difatti presentarsi innanzitutto con un giubbetto antiproiettili prima di attivare la missione e secondariamente controllare a terra nella lunga sparatoria sotto l'edificio perché alcuni agenti della NOOSE, morendo, lasceranno cadere a terra un giubbetto che potremo recuperare per la seconda fase del combattimento. Nel peggiore dei casi è sempre possibile fermarsi all'angolo tra Wardite Street ed Exeter Avenue, quando si riporteranno i ragazzi a casa, e qui utilizzare lo stand degli Hot Dog per recuperare la vita persa;
  • Colpi alla testa: 20 - Per completare questo obiettivo è importante cambiare arma, il fucile datoci da Armando è si potente, ma anche molto impreciso ed eseguire dei colpi alla testa con questo dalla distanza è improbabile. Puntiamo piuttosto su di una pistola o un mitragliatore che ci permetta di mirare e muoverci al contempo. Nell'area sono presenti una trentina scarsa di nemici, alcuni dei quali verranno fatti fuori da Armando ed Henrique, è quindi importante muoversi velocemente così da evitare che i nostri compagni ne eliminino troppi. Generalmente la cifra minima la si riesce a toccare anche evitando lo scontro con i nemici che compariranno sulla strada a destra dopo il muro saltato in aria, se non siete sicuri di raggiungere la cifra però sarà possibile aumentare la quantità di colpi alla testa ingaggiando una lotta anche con loro;
  • Precisione: 55% - La precisione è il rapporto tra i colpi andati a segno e il totale di quelli sparati, per tenerla alta è importante utilizzare armi precise e nel caso in cui si usino mitragliatori, eseguire brevi scariche così da non ritrovarsi con un caricatore sprecato su di un muro e solo due colpi andati a segno. La percentuale richiesta per questa missione è tuttavia bassa, quindi sono consentiti diversi errori, l'importante è evitare comunque di scaricare troppi colpi a vuoto.
Video
Qui di seguito potrete visionare il video completo della missione - senza cutscene o brani della radio come richiestoci da Rockstar Games - con il sistema per l'ottenimento del 100% in una singola giocata.












GTA-Series.com RSS Feed   YouTube   Twitter   Facebook








 

GTA-Series.com is an Official Fansite Member of the Grand Theft Auto Rockstar Games Webring
Coding and graphics made by al[e]ssio & Daniel. Artworks and backgrounds made by Patrick Brown - View all the staff members
Best viewed in resolution width 1024 - XHTML 1.0 Strict, CSS2 and WAI level 2 valid - Major browsers and OS compatible