This Ain't Checkers
Compenso: 1.000 $ | 100%: Si | Secondarie: Triathlon
Lo spirito di competizione in Mori tocca livelli a cui forse neanche il suo ego è in grado di raggiungere ed il "nano malefico" ha deciso di mettere il suo credito con Tony in palio in una gara: se Luis lo batte, Tony sarà libero, in caso contrario i club diventeranno di Mori. Ovviamente bisogna vincere, ma facendolo non si chiuderanno definitivamente i rapporti con Mori, il grande dei fratelli Kibbutz avrà ancora un favore in tasca da chiederci.

  

Dialoghi

La scena si apre all'interno dell'appartamento dei Kibbutz con questi che stanno giocando a scacchi, Brucie con molto impegno e Mori dedicandosi anche alla sua forma fisica nel frattempo.

Mori: Ehi, Lou! Entra pure... ancora un secondo...

Salutando Luis, Mori prende la sua torre e la posiziona in modo da mettere in scacco matto il re del fratello che resterà incredulo alla mossa.

Mori: Scacco matto. Ci vediamo!

Allontanandosi da Brucie, Mori si avvicina a Luis per poi uscire di scene e lasciare il povero Brucie a piangere di fronte la scacchiera.

Mori: Povero testone, non è mai andato al college... io non sono entrato in un'università di lusso. Ma in due! Coraggio, leviamo i tacchi.

Ottenuti i comandi dovremo raggiungere l'eliporto della Higgins Helitours ad Algonquin, sulla Bus Lane tra Fishmarket South e Castle Tunnel. Saliamo rapidamente sulla Buffalo rossa di Mori, dopodiché proseguiamo dritti lungo Mohanet Avenue e giunti all'uscita della zona portuale giriamo a sinistra su Cisco Street per eseguire poi una rapida S destra/sinistra su Mohawk Avenue prima e Tulsa Street poi giungendo così infine su Oneida Avenue in direzione sud. Da qui prendiamo l'ingresso a destra per il Broker Bridge ed attraversiamolo completamente girando a sinistra ad Algonquin e scendendo lungo Albany Avenue sino a Barium Street dove girare a sinistra - in controsenso per un breve tratto. Al termine di Barium Street andiamo a destra e tagliamo sopra l'aiuola così da raggiungere Bus Lane ed il piccolo parcheggio di fronte all'eliporto turistico.

  

Dialoghi

La scena mostra Luis e Mori salire a bordo di un elicottero. Una volta in aria, il giudice di gara spiegherà le regole e darà il via alla corsa.

Mori: Eccoci! La gara parte da qui.

Luis: Quelle gambette tozze non ti porteranno molto lontano.

Giudice di gara: Tutti avete a disposizione un paracadute, barche e auto. L'elicottero vi porterà al punto di partenza, dopodiché gareggerete di veicolo in veicolo. Il primo a raggiungere Middle Park sarà il vincitore. Siete pronti?

Mori: Evvai, cazzo!

Luis: Corro contro un nano lampadato. Certo che sono pronto?

Giudice di gara: 3! 2! 1! Via!

  

Ottenuti i comandi andiamo immediatamente in picchiata così da aumentare al massimo la velocità di caduta ed una volta giunti all'altezza della testa/busto della grande Statua della Spensieratezza su Happiness Island - circa 12 secondi di caduta libera - apriamo il paracadute e giocando un po' con i freni e la posizione con le gambe alzate, cerchiamo di atterrare sull'imbarcazione che preferiamo per la gara. Le migliori imbacazioni possibili sono le due più vicine all'isola, ossia il Jetmax ed il Floater. Le altre due imbarcazioni - Blade e Smuggler - non sono buone scelte in quanto hanno un passo molto allungato e ciò le porta a saltare eccessivamente sulle onde facendoci perdere velocità e direzione.

Scelta comunque l'imbarcazione preferita, dirigiamoci a sinistra e seguiamo i ceckpoint che ci porteranno dall'estremo sud di Alderney sino a quasi l'estremo nord della stessa isola seguendo via mare tutta la costa sinistra. In questa fase la gara non presenta particolari problemi, soprattutto se attiveremo la missione di giorno e con il mare piatto, gli stessi checkpoint inoltre non devono essere presi alla perfezione, ma permettono di essere segnati come validi anche se passati a qualche metro di distanza. Giunti sulle coste di Leftwood, all'altezza di Beaverhead Avenue, ci sarà un cambio di veicolo, dovremo passare dall'imbarcazione ad un'auto, proseguiamo quindi dritti sopra la terra ferma con la barca rallentando leggermente la sua corsa e saltando fuori da questa appena di staccheremo dai comandi.

  

Raggiunte le auto avremo quattro possibilità di fronte a noi - a patto di essere i primi a giungere sulla terra ferma ovviamente. La Buffalo rossa di Mori, una Bullet GT verde e nera, una Comet grigia metallizzata ed una F620 di colore giallo. La migliore scelta, tra i quattro veicoli a disposizione è la Bullet GT in quanto, senza l'utilizzo del NOS, è la più veloce seguita a ruota da F620, Buffalo e Comet in coda. Scelto il veicolo ci sarà l'ultima parte della gara in cui dovremo raggiungere Manzano Road, percorrerla completamente girando poi a destra su Sacramento Avenue, a sinistra su Franklin Street, nuovamente a destra su Rand Avenue ed immetterci successivamente sull'Hickey Bridge da percorrere al massimo della velocità visto che la successiva curva sarà all'incrocio tra Topaz Street e Columbus Avenue da dove ci dovremo immettere su Quartz Street - la via che taglia a metà Middle Park - dove si trova il traguardo.

A differenza delle normali occasioni però, i veicoli a disposizione per la gara saranno, come accennato, muniti di cariche NOS che ci permetteranno di aumentare esponenzialmente la nostra velocità. Il sistema NOS funziona in modo molto semplice: in basso a sinistra di fianco al radar è presente una piccola bombola, maggiore sarà la nostra velocità in strada, maggiore sarà la velocità con cui questa si carica - anche se all'avvio sarà già pienamente carica. Raggiunta metà carica della bombola il NOS potrà essere sfruttato ottenendo così un aumento di velocità per circa quattro secondi - a bombola carica ovviamente si potranno scaricare subito due dosi di NOS e raddoppiare il tempo. Non bisogna però prendere il NOS come una cosa con accezioni esclusivamente positive, ad altissime velocità infatti avremo bisogno di più spazi di frenata ed avremo molto meno controllo sull'auto se dovremo schivare un ostacolo improvviso come un mezzo uscito da una traversa o un oggetto non pienamente caricato dal sistema. E' quindi colsigliabile usare il NOS solo su strade larghe ed evitarne assolutamente l'uso in curva.

  

Una volta giunti al traguardo per primi, Luis si prenderà la sua personale vittoria su Mori il quale "accetterà" si la sconfitta, ma ricorderà a Luis che il ragazzo gli deve ancora un altro favore.

Dialoghi

Tagliato il traguardo Luis piazzerà l'auto di traverso su Quartz Street ed aspetterà in questa posizione l'arrivo di Mori.

Luis: Cazzo, questa gara ti costerà parecchio.

Mori: Merda, qualcuno deve avermi sabotato o giù di lì... no, dai, la verità è che ho voluto perdere. Cazzo, pensi che i soldi di Tony significhino qualcosa per me? Ho ben altri investimenti.

Luis: Buon per te, nanetto. Allora, dicevamo, mi toccherà vederti ancora?

Mori: Te l'ho detto, Louie. Ancora un lavoro. Devo procurare alcune macchine e tu dovrai aiutarmi. Vieni da Brucie e ce ne occuperemo.

Luis: Va bene, fratello, ho dato la mia parola.

Seguendo la tattica di volo spiegata, ossia il lanciarsi subito in picchiata aprendo il paracadute solo dopo aver raggiunto in altezza la testa/busto della Statua della Spensieratezza, sbloccheremo l'obiettivo "Fino all'ultimo respiro (Adrenaline Junkie)".

Sbloccabili

Ultimata la gara sbloccheremo altre tre gare dello stesso tipo denominate Triathlon e considerate in gioco come missioni secondarie.

Obiettivi per il 100%
Una delle novità di GTA: The Ballad of Gay Tony sono le statistiche legate ad ogni missione. Per ogni missione del gioco infatti verranno mostrati degli obiettivi che se ottenuti completamente daranno accesso al 100%, altresì a valori minori ma mai inferiori al 50% che è il minimo conquistabile se si conclude la missione con successo. Per ottenere il 100% è possibile effettuare più giocate della stessa missione - utilizzando un'apposita funzione nel cellulare una volta ultimata la storyline. Non è quindi necessario completare la missione al 100% ottenendo tutti gli obiettivi in una singola giocata.
  • Tempo: 7.35 - Il tempo a disposizione per la gara è decisamente più che sufficiente, tutto sta comunque nell'evitare tempi morti non tanto nella fase di gara vera e propria dove abbiamo strade ben stabilite da seguire con mezzi che tutto sommato sono molto simili tra loro. Il grosso del tempo che potremo perdere sta nel tragitto che dovremo fare per andare da casa di Mori sino all'eliporto turistico. La strada più veloce è quella spiegata nella guida e mostrata sulla mappa allegata, spingendo al massimo dovremo riuscire a raggiungere l'eliporto in meno di due minuti così da avere più di cinque minuti e mezzo da gestire per una gara ultimabile in meno di cinque minuti - trenta secondi di volo, tre minuti di corsa in barca ed un minuto e mezzo di corsa in auto;
  • Danno giocatore: 0% - Obiettivo decisamente semplice da ottenere se ci si presenta ad inizio missione con la vita al massimo. Durante la missione non sono presenti sparatorie o altre tipologie di pericoli che possono diminuire la vita, l'importante è evitare gli incidenti in auto che possono proiettare Luis all'esterno del veicolo ed atterrare con il paracadute direttamente in mare o sulla superficie piatta di una barca così da non sbattere contro i parapetti e danneggiarci;
  • Atterraggio perfetto - Se all'inizio può sembrare ostico, così non sarà con un po' di esperienza nella gestione del paracadute, tutto sta infatti nel saper capire quanto avanti Luis si muoverà una volta aperto il paracadute. Seguendo la tattica spiegata nella missione, dovremo fare poche correzioni per giungere in volo direttamente su di una delle imbarcazioni, l'importante per l'ottenimento dell'obiettivo è comunque restare a bordo, se si atterrerà su di una barca ma si cadrà subito dopo in acqua, l'obiettivo salterà;
  • Sempre davanti - Sicuramente il più semplice degli obiettivi, basta buttarsi immediatamente in picchiata ed atterrare direttamente sull'imbarcazione per ottenere sugli avversari un tale vantaggio che anche un grosso errore in auto non sarà in grado di farci perdere la prima posizione sino al traguardo. Tutto sta quindi nella fase iniziale di gara, più tardi apriremo il paracadute e meno movimenti dovremo fare per avviare la barca e maggiore sarà il tempo guadagnato che ci permetterà anche di non usare il NOS nella parte finale di gara.
Video
Qui di seguito potrete visionare il video completo della missione - senza cutscene o brani della radio come richiestoci da Rockstar Games - con il sistema per l'ottenimento del 100% in una singola giocata.












GTA-Series.com RSS Feed   YouTube   Twitter   Facebook








 

GTA-Series.com is an Official Fansite Member of the Grand Theft Auto Rockstar Games Webring
Coding and graphics made by al[e]ssio & Daniel. Artworks and backgrounds made by Patrick Brown - View all the staff members
Best viewed in resolution width 1024 - XHTML 1.0 Strict, CSS2 and WAI level 2 valid - Major browsers and OS compatible