Sexy Time
Compenso: 10.000 $ | 100%: Si
Yusuf è figlio di uno sceicco del Baharein e non ha alcun problema ma soprattutto nessuna remora a mostrare la sua ricchezza, ma la ricchezza è nulla se non sei in possesso di materiale unico e Yusuf ha puntato gli occhi su un elicottero militare stealth unico che vuole avere nella sua collezione. Non basterà l'elicottero al mediorientale, l'uomo vorrà anche la distruzione dei venditori e possibili compratori e a fare il lavoro sporco sarà il solito Luis.

  

Dialoghi

La scena si apre all'interno dell'appartamento di Yusuf con Luis che chiederà permesso e guarderà in giro per la stanza focalizzandosi poi sulla riproduzione in oro di Algonquin.

Luis: Permesso?

Yusuf: Ciao, compagno, come va? Come butta? Son troppo contento che tu sia venuto. Veramente, cazzo. Sul serio, guarda.

Luis: Stai bene?

Yusuf: No, sto da dio, fratello. Al piano di sopra ho un paio di puttane, roba fine. Di lusso.

Luis: Non male.

Yusuf: Ehi, fratello, vuoi unirti alla festa?

Luis: No, sto bene così.

Yusuf: Certo, capisco. Sinceramente, comunque, quando avrò finito con loro saranno da rottamare. Io le donne a letto le sfascio. Quando avrò finto sembrerà che qualcuno le abbia trascinate nel deserto, cazzo.

Luis: Oh, wow. Buon per te, buon per te. Senti, ehm... cos'è che volevi?

Yusuf: La vedi questa città? Io la posseggo. Tutta. Davvero.

Luis: Sul serio?

Yusuf: No. Ma un giorno... sai, voglio costruire sessanta grattacieli, fratello. Condomini, attici, appartamenti di lusso. Roba seria. Lascia che te lo dica...

Durante il discorso Yusuf si fermerà di colpo ed aumenterà il volume dello stereo facendo così sentire chiaramente l'inizio del brano "Arab Money!".

Yusuf: Oddio, adoro questa canzone. La conosci? Oh, si. "Arab money!" Ehi, ti piace ballare?

Luis: Non con gli uomini.

Yusuf: Vedi questa città? E' mia. Sarà tutto mio. Gliela farò vedere, a tutti. Cioè, guarda un po' qua, cazzo. Questo telefono è d'oro. Massiccio. Che ne dici, papino.

Luis: Wow, alla grande. Fortissimo...

Con il volume dello stereo al massimo, Yusuf smetterà di parlare con Luis e si metterà a ballare spegnendo poi lo stereo con una mossa da pistolero. Lo spegnimento dello stereo però metterà in luce un altro tipo di suono che proviene dal piano di sopra, suono che Luis noterà poco dopo.

Yusuf: Sono il non plus ultra, compagno. Anzi, il non plus uber!

Luis: Certo. Certo.

Yusuf: Allora cosa mi dici? Mi darai una mano? Tony dice che riesci sempre a cavartela.

Luis: Può darsi, ma cosa devo fare?

Yusuf: Devi chiudere la bocca a mio padre, cazzo.

Luis: Ehi, non posso uccidere tuo padre, fratello.

Yusuf: No, lo so che non puoi. Voglio che gli procuri un elicottero. Ho trovato quello che mi serve. Un articolo militare, ottimo apparecchio. Sexy. La compagnia che lo produce ha un pezzo in esposizione su una nave. E quello gli chiuderà la bocca. Gli dimostrerò che ho i contatti giusti, capisci? E gli farò vedere che lo rispetto come merita.

Luis: Ma stavi guardando un porno?

Yusuf: No, fratello, solo donne vere. Credimi. E non pago un cazzo.

Luis: Ok... quindi devo procurarti un elicottero, e questo farà felice tuo padre? Farai bene a esserlo per davvero il "non plus uber".

Come se l'accenno fosse un'offesa, Yusuf si sposterà verso il grande tavolo con la riproduzione in oro e prenderà da un cassetto un blocchetto di soldi e senza neanche contarli, li consegnerà a Luis come pagamento per il lavoro che il ragazzo dovrà fare.

Yusuf: Sai, come ho detto a Tony, se lavoriamo insieme farò di voi due uomini ricchi. Apriremo i vostri locali in tutto il mondo. Cina. Pakistan. Tim-bucodimerda-tu, cazzo. Dovunque tu voglia. Sai cosa significa? Che io e te siamo fratelli, siamo soci.

Luis: Ok...

Yusuf: Chiamami quando arrivi laggiù, io intanto mi terrò impegnato.

Con un movimento pelvico degno del peggior Elvis ed ululando, Yusuf farà capire chiaramente con quale tipo di impegno si terrà occupato.

Yusuf: Signore, preparatevi a gridare!

Ottenuti i comandi saliamo a bordo di un'auto - cerchiamo la più veloce possibile se abbiamo fretta - mettiamoci in direzione sud lungo Columbus Avenue e giriamo a destra su Nickel Street e subito dopo a sinistra lungo la Denver-Exeter Avenue scendendo sino a Garnet Street, oltre la Rotterdam Tower, dove dovremo prima girare a destra e successivamente a sinistra su Frankfort Avenue così da giungere a Castle Drive ed il piccolo porticciolo di Castle Garden City. Raggiunte le banchine scendiamo dall'auto e saliamo a bordo dello scafo di colore rosso, un Jetmax, con il quale dovremo prima uscire dal porticciolo e successivamente muoverci sul West River superando Happiness Island e raggiungendo così lo Yatch dove un gruppo di gente si è riunita per acquistare il velivolo - facciamo particolare attenzione all'avvicinamento alla Yatch ed evitiamo di farci notare dall'imbarcazione di pattuglia.

  

Dialoghi

La scena si incentra all'interno del salottino dello Yatch con il venditore che illustra le potenzialità dell'elicottero ai possibili acquirenti.

Venditore: Questo gioiellino lo chiamiamo Buzzard! Con questo potrete spolpare i nemici fino all'osso.

Giunti sopra lo Yatch e visto il breve filmato, raggiungiamo il piano superiore dell'imbarcazione e saliamo a bordo dell'elicottero - denominato Buzzard - puntando immediatamente il velivolo verso Happiness Island in modo tale da evitare di subire troppi troppi dalle guardie che spareranno dal ponte dell'imbarcazione.

Una volta raggiunte le coste di Happiness Island verremo contattati da Yusuf che ci chiederà di affondare lo Yatch ed eliminare tutti i superstiti in modo da eliminare dal mondo l'ennesimo gruppo di terroristi.

  

Conclusa la telefonata rimettiamoci in direzione dello Yatch - distruggiamo l'imbarcazione di pattuglia se stiamo cercando di ottenere gli obiettivi per il 100% - e raggiunto lo Yatch bersagliamolo di missili da poppa a prua ed in cima al ponte così da mandare la nave a fondo. Facciamo particolare attenzione durante questo attacco ai nemici che non solo utilizzeranno pesanti mitragliatori per colpirci, ma spareranno anche diversi razzi. Distrutto lo Yatch - con grande tristezza perché sarebbe stato una casa di salvataggio alternativa fantastica - dovremo far fuori i mercanti d'armi in fuga.

Ottenuti i comandi portiamoci immediatamente in avanti e poniamoci in linea d'aria con una delle tre imbarcazioni, dopodiché teniamo premuto il tasto per il mitragliatore e spingiamo l'elicottero in avanti in modo da abbassarne il muso in modo da dirigerlo verso l'imbarcazione. Con questo effetto dondolo, i proiettili del mitragliatore andranno a colpire la superfice del mare e con un po' di abilità e fortuna, anche l'imbarcazione nemica. Ripetiamo la stessa procedura un paio di volte per ogni imbarcazione ed in breve tempo i tre scafi nemici saranno solo detriti in fondo al mare.

  

Eliminati i superstiti all'esplosione dello Yatch non ci resta che fare dietrofront e dirigerci su Algonquin, Luis contatterà Yusuf il quale gli dirà dove portare l'elicottero, per l'esattezza all'eliporto in cima all'edificio dove è collocata la Caserma dei Pompieri di fianco al Brocker Bridge, nel quadrato tra Emeral Street, Diamond Street, Borlock Road e la Privateer Road. Giunti sull'eliporto si attiverà l'ultimo breve filmato dove un amico di Yusuf, un tale Ahmed, ci aspetterà e si prenderà cura dell'elicottero per conto del figlio dello sceicco.

Dialoghi

La scena mostra l'eliporto dove Luis lascia ad Ahmed l'elicottero rubato per conto di Yusuf

Ahmed: Tu devi essere Luis! Cavolo, viaggi con stile.

Luis: Puoi dirlo forte. Sei Ahmed, vero? Il braccio destro di Yusuf...

Ahmed: Quel pazzo rottinculo! Questa è roba da militari. Potrebbe anche avere tutto l'oro del mondo, ma continuerebbe a desiderare ciò che non è in vendita.

Poco tempo dopo aver finito la missione verremo contattati da Tony che ci chiederà se abbiamo avuto a che fare con il casino dello Yatch affondato e per esser sicuro di avere da parte nostra una risposta veritiera racconterà qualche bugia.

Obiettivi per il 100%
Una delle novità di GTA: The Ballad of Gay Tony sono le statistiche legate ad ogni missione. Per ogni missione del gioco infatti verranno mostrati degli obiettivi che se ottenuti completamente daranno accesso al 100%, altresì a valori minori ma mai inferiori al 50% che è il minimo conquistabile se si conclude la missione con successo. Per ottenere il 100% è possibile effettuare più giocate della stessa missione - utilizzando un'apposita funzione nel cellulare una volta ultimata la storyline. Non è quindi necessario completare la missione al 100% ottenendo tutti gli obiettivi in una singola giocata.
  • Tempo: 6.00 - Con un paio di accorgimenti non è affatto difficile ottenere l'obiettivo legato al tempo, innanzitutto prima di attivare la missione saliamo a bordo di un'auto veloce - poco distante dal punto di attivazione c'è l'autosalone Grotti con molte Turismo a disposizione. Posizioniamo quindi l'auto vicino al punto di attivazione, scendiamo ed avviamo la missione. Così facendo ci ritroveremo con l'auto parcheggiata poco più a sud una volta terminata la cutscene iniziale. Il secondo accorgimento per tagliare secondi preziosi sta nel modo di salire sullo Yatch, portiamo la nostra imbarcazione in perpendicolare al grande natante, rallentiamo e lasciamo scorrere il motoscafo saltando poi da questo verso lo Yatch non appea quest'ultimo sarà a tiro. Grazie a questi due sistemi guadagneremo diversi secondi preziosi che potremo utilizzare nella distruzione delle imbarcazioni, l'unica vera fase di gioco dove potremmo perdere moltissimo tempo se non faremo saltare in aria le barche in tempo;
  • Danno giocatore: 0% - Obiettivo tanto semplice quanto banale, basta difatti presentarsi all'avvio della missione con un giubbetto antiproiettile e volare sempre sufficientemente alti da evitare di essere colpiti dai colpi dei mitragliatori nemici - colpi che comunque, anche volando bassi, andranno a colpire in parte l'elicottero e in parte noi diminuendo solo la quantità di protezione dei giubbetto e non la vita;
  • Barche distrutte: 4 - Per ottenere questo obiettivo dovremo far saltare in aria tutte e quattro le imbarcazioni legate allo Yatch, ossia la barca con le guardie che vedremo girare intorno allo Yatch e le altre tre piccole barche che compariranno dopo averlo distrutto. La prima imbarcazione dovrà essere distrutta tra la telefonata fatta da Yusuf in cui ci dirà di far saltare in aria lo Yatch e la distruzione di quest'ultimo, non prima e non dopo perché se no la distruzione non sarà considerata valida ai fini dell'obiettivo. Le altre tre imbarcazioni invece dovranno saltare in aria prima che i fuggitivi tocchino terra abbandonando quindi le loro barche. Il metodo per distruggere le barche con il Buzzard è spiegato nella soluzione.
Video
Qui di seguito potrete visionare il video completo della missione - senza cutscene o brani della radio come richiestoci da Rockstar Games - con il sistema per l'ottenimento del 100% in una singola giocata.









 183 cleptomani online
 23.654 utenti registrati
 36.369 discussioni attive
 900.731 risposte inviate
 1.333 news pubblicate
 1.147 pagine online



GTA-Series.com RSS Feed   YouTube   Twitter   Facebook
















 

GTA-Series.com is an Official Fansite Member of the Grand Theft Auto Rockstar Games Webring
Coding and graphics made by al[e]ssio, Daniel, El Presy and pop killer. Artworks and backgrounds made by Patrick Brown - View all the staff members
Best viewed in resolution width 1024 - XHTML 1.0 Strict, CSS2 and WAI level 2 valid - Major browsers and OS compatible