Distretti di Liberty City ed Alderney
Broker Dukes Bohan Algonquin Alderney

Broker
La gente ha scoperto che c'è un sacco di cultura da vivere, sulla sponda orientale dell'Humboldt. Con le case in arenaria e i viali alberati, Broker offre un po' di tregua dal ritmo caotico della vita ad Algonquin. In un bel giorno d'estate non c'è niente di meglio di una passeggiata attraverso l'Outlook Park, o di un hot dog sul famoso lungomare di Firefly Island. Anche se i giorni di gloria di questo parco di divertimenti sono ormai andati, ci sono ancora molte cose da vedere e da fare, come una partita a bowling a Memory Lanes. L'indaffarato quartiere est-europeo di Hove Beach ha un'atmosfera e una personalità tutta sua. Prova l'ospitalità russa al Comrades Bar: basterà qualche vodka a separare gli uomini dai ragazzi. Il Perestroika, il leggendario club ristorante e punto di ritrovo locale offre spettacoli giornalieri di varietà che vanno dallo strambo al surreale, all'assurdo.

Broker è il primo distretto in cui muoveremo i nostri passi a Liberty City. Si tratta di una zona periferica della città piena di industrie, capannoni di società più o meno grandi e condomini caratterizzati per la presenza di gruppi di persone differenti per etnia o lavoro.
La toponomastica di Broker è basata su cowboys famosi (esempi: Wild Bill Hickock e Wyatt Earp) per le streets - le strade orizzontali - e su altrettanto famosi gruppi di indiano per le avenue - le strade verticali - (esempi: Mohawk dell'Oregon e Wappinger dell'Hudson).

Secondo la storia ideata da Rockstar, Broker ha preso il suo nome da Sir William Broker III, il figlio illegittimo di un non meglio specificato Re britannico. Nella realtà il nome Broker per la controparte virtuale di Brooklyn è stato scelto richiamando un villaggio nelle Ebridi Esterne in Scozia, paese natio di parte del team Rockstar North - il team principale di sviluppo GTA conosciuto in passato come DMA Design.

B.O.A.B.O.
B.O.A.B.O. (acronimo di Beneath the Offramp of the Algonquin Bridge Overpass) è uno dei quartieri che compongono l'area portuale di Broker ed esattamente come gli altri si compone più che altro di moli e magazzini, ad eccezione della zona nord dove si trova la fabbrica di zucchero "Twichins's Sugar". La caratteristica principale di quest'area è data dal fatto che si sviluppa sotto l'Algonquin Bridge permettendo così al quartiere di avere un'importanza maggiore dal punto di vista turistico rispetto al resto della zona portuale.

Il quartiere si ispira alla zona denominata D.U.M.B.O. (acronimo di Down Under the Manhattan Bridge Overpass) a Brooklyn che ha praticamente le stesse identiche caratteristiche della sua controparte virtuale.

  

Beachgate
Beachgate è uno dei quartieri più piccoli di Broker ed è abitato più che altro da gente ricca per Broker, ma non abbastanza per trasferirsi negli attici ad Algonquin. Qui si trovano inoltre le case di villeggiatura di molti uomini d'affari della città. Tutta l'area è recintata e presenta un singolo ingresso controllato costantemente da una guardia che non accetterà casini all'interno del quartiere.

Il quartiere si ispira all'area denominata Seagate di Coney Island, a sud di Brooklyn.

  

Beechwood City
Beechwood City è un quartiere molto vuoto, buona parte si sviluppa difatti lungo la Broker-Dukes Expressway, una grande autostrada a quattro corsie piena di svincoli che portano verso Willis o direttamente al Francis International Airport. Alla sinistra dell'autostrada si trovano gli accessi al quartiere Schottler, mentre alla destra ci sono solo rocce, sabbia e l'acqua del "mare". Facciamo comunque attenzione perché il vuoto del quartiere non ci permetterà di muoverci in piena libertà, oltre alla polizia infatti nell'area si trovano i membri di una gang giamaicana molto poco propensa ad accettare scherzi con armi da fuoco.
All'interno del quartiere sono presenti tre luoghi interessanti per il giocatore: un Burger Shot, l'Homebrew Café ed un piccolo Car Wash and Lube, utile quest'ultimo per ripulire completamente dallo sporco e dal sangue la propria automobile.

Il quartiere di Beechwood City si basa sui quartieri South Richmond Hill e Jamaica, entrambi visitabili e confinanti all'interno del Queens.

  

Downtown
Downtown è la zona finanziaria di Brooker dove si possono trovare le maggiori catene commerciali e dove la differenza tra il sud e il nord si comincia a notare molto chiaramente. Ad ogni ora si possono vedere tizi in giacca e cravatta girare, bere e discutere di affari sui loro cellulari cercando di fare più soldi di quanto la loro mente sia in grado di contare. Molto importante per il giocatore è la presenza di un'armeria (Gun Club) in un vicolo tra Dillon Street ed Earp Street.

Il quartiere si ispira all'omonimo quartiere di Brooklyn.

  

East Hook
East Hook, denominato anche Broker Navy Yard, è uno dei quartieri che compongono l'area portuale di Broker ed esattamente come gli altri si compone più che altro di un susseguirsi continuo di moli e magazzini. L'economia del quartiere si basa ovviamente sulla zona portuale dove i grandi mercantili si fermano e scaricano i loro carichi composti da ogni tipo di merce, esattamente come la Platypus, il mercantile utilizzato da Niko per raggiungere Liberty City.

Il quartiere di East Hook si ispira alla zona industriale portuale che comprende i quartieri di Brooklyn Navy Yard e Red Hook, a Brooklyn ovviamente.

  

Firefly Island
Firefly Island è l'area di divertimento per tutti i cittadini di Broker o più che altro era visto che di tutte le attrazioni presenti in quest'area, nessuna è in funzionamento e l'unico passatempo attivo nell'area è il bowling al Memory Lanes. Nell'area si possono vedere le montagne russe Screamer (basate sulla controparte reale Cyclone), la ruota panoramica Liberty Eye (basata sulla Wonder Wheel) e molto altro tra cui un minigolf con molte statue che richiamano GTA: San Andreas, un tracciato di Go-kart ed un belvedere pieno di binocoli panoramici.

Firefly Island si basa sul quartiere Coney Island a sud di Brooklyn ed entrambi, nonostante siano chiamati Island (Isola) non sono affatto isole ma sono direttamente connesse al resto del territorio dopo dei lavori di prosciugamento di parte del fiume che divideva l'isola dal resto del distretto.

  

Hove Beach
Hove Beach è il più grande quartiere di Broker e presenta per la maggior parte una popolazione di immigrati provenienti dall'est europa - Russi, Armeni, Slavi, eccetera. Questo quartiere sarà uno dei luoghi maggiormente conosciuti dal giocatore al termine delle avventure ambientate a Liberty, moltissime missioni infatti ci vedranno girare all'interno di quest'area e nella zona portuale. Facciamo molta attenzione a rubare nell'area o colpire qualcuno, qui si trovano infatti moltissimi membri della Mafia Russa che non apprezzeranno i nostri colpi di testa se disturbano i loro affari.
Ad Hove Beach ci sono molti luoghi utili al giocatore: negozio d'abbigliamento Russo (Mohawk Avenue), il ristorante 69th Street Diner (Bart Street), il bar russo Comrades (Mohawk Avenue) e il club cabaret Perestroika (Tulsa Street).

Il quartiere di Hove Beach è basato su Brighton Beach, Brooklyn, che esattamente come la sua controparte virtuale è popolato più che altro da immigrati dell'est europa.

  

Outlook
Il quartiere di Outlook è un vero e proprio divisore tra la zona sud, industriale e povera di Broker e quella nord finanziaria e molto ricca. Pressoché tutta l'area del quartiere è occupata dal grande parco pubblico omonimo, mentre a nordovest si trova Soldiers Plaza, un monumento a tutti i soldati caduti nelle guerre per la libertà di Liberty City. Lungo Montauk Avenue si può inoltre notare un palazzo antico, forse un edificio governativo o un museo, non se ne sa molto in merito.
Nella zona di Outlook ci sono due esercizi molto importanti per il giocatore: il primo è l'internet café Tw@ (Oneida Avenue) che ci permetterà di girare su internet, controllare le nostre mail ed attivare dei lavori secondari, mentre il secondo esercizio è Native Engines, il garage alla Pay'n'Spray che ci permetterà di riparare la nostra auto, ma cosa molto più importante di azzerare il nostro livello di sospetto.

Il quartiere Outlook si ispira al Prospect Park, un parco pubblico vicino Kensington. Soldiers Plaza è la controparte virtuale del Grand Army Plaza, un monumento dedicato ai caduti che funge da ingresso principale per il Prospect Park.

  

Quartiere Popolare di Firefly (Firefly Projects)
Il Quartiere Popolare di Firefly è il luogo adatto per chiunque non sia abbastanza ricco da permettersi una villetta a Beachgate e non abbastanza pazzo per cercare casa ad Hove Beach in mezzo alle lotte per il territorio dei gruppi russi. L'area è praticamente composta solo da condomini più o meno alti, ma non facciamoci ingannare dalla povertà dell'area, se infatti Hove Beach è territorio dei russi, questo quartiere è sotto il controllo di una gang afroamericana molto più suscettibile degli uomini dediti all'uso di vodka, evitiamo quindi, quando possibile, di far scoppiare casini nell'area.
Il giocatore può essere interessato infine dal piccolo parco che si trova a nord al confine con il quartiere di South Slopes, qui si trova infatti la famosa altalena che permette di compiere voli assurdi in auto.

Il Quartiere Popolare di Firefly si ispira a diversi punti della vera New York, ma principalmente tutto si basa su Brownsville, un quartiere dove si trovano alti condomini costruiti in serie per creare abitazioni per la gente che in quegli anni lavorava nella laboriosa zona portuale, ma ben presto diventato una sorta di luogo fuori da ogni legge con l'arrivo di gangs che si disputavano i condomini palmo a palmo.

  

Rotterdam Hill
Rotterdam Hill è una zona residenziale per tutti quelli che sono ricchi abbastanza per allontanarsi dal ghetto di Hove Beach. Si tratta di un quartiere storico costruito in un modo molto caratteristico che ha reso Broker famosa in tutto il mondo. Il quartiere si snoda su una collina che sovrasta la zona portuale e il suo trovarsi vicino al centro, ma non abbastanza per prenderne i ritmi frenetici, rende il quartiere il posto ideale per vivere in tutta tranquillità la propria vita.

Rotterdam Hill è basato sul quartiere storico di Clinton Hill, Brooklyn.

  

Schottler
Schottler è un quartiere a metà tra la povertà del sud e la ricchezza del nord, è un territorio strano dove le gangs e la polizia non stanno molto a guardare ed esiste un comando unico "vivi e lascia vivere... o muori dopo aver fatto anche poco casino". Il territorio è controllato dai Rastafarian, il gruppo giamaicano di cui Little Jacob e Real Badman fanno parte - non per nulla a Schottler si trova anche il loro appartamento.
Il quartiere è più che altro una zona residenziale, non ci sono infatti negozi o locali interessanti per il giocatore, a parte lo Schottler Medical Center, uno dei maggiori ospedali del distretto, se non dell'intera città insieme al Westdyke Memorial Hospital di Alderney.

Schottler è basato sul quartiere Sunnyside e l'arco Schottler altro non è che la replica dell'arco Sunnyside tra la quaranteseiesima strada e Queens Boulevard

  

South Slopes
South Slopes non è mai stato un quartiere con una identità univoca, si è sviluppato alle spalle della zona popolare cercando di essere differente da quest'area, ma allo stesso tempo non ha mai avuto abbastanza forza-lavoro, uffici e soldi per permettersi di essere una branca del centro città che si affaccia sul mare.

South Slopes è basato su diversi aspetti dei quartieri di Brooklyn, ha difatti dei richiami alla zona del centro per il traffico e la gente, ma gli edifici richiamano la periferia con edifici bassi dove sul livello stradale si trovano solo negozi praticamente. Il nome comunque richiama il quartiere Park Slope, che si trova nella zona ovest rispetto al Prospect Park - mentre in GTA IV il quartiere si trova ad est.

  











GTA-Series.com RSS Feed   YouTube   Twitter   Facebook








 

GTA-Series.com is an Official Fansite Member of the Grand Theft Auto Rockstar Games Webring
Coding and graphics made by al[e]ssio & Daniel. Artworks and backgrounds made by Patrick Brown - View all the staff members
Best viewed in resolution width 1024 - XHTML 1.0 Strict, CSS2 and WAI level 2 valid - Major browsers and OS compatible