GTA 5: Nuova possibilità all'orizzonte per il DLC storia e nuova vita per l'Online
pubblicata da al[e]ssio il 3 Aug 2017 - 21:39 | Commenta anche tu questa news (0 commenti)

Nella giornata di ieri e come sempre accade a cadenza trimestrale, Take 2 Interactive ha tenuto l'incontro con gli azionisti parlando di guadagni, spese, promesse per futuro e tanto altro. Ovviamente non poteva mancare una sessione della riunione dedicata a Grand Theft Auto e questa fase ha presentato qualche sorpresa - decisamente lieta per chi ha investito in titoli Take 2.

Grand Theft Auto 5 dall'originale uscita su PS3 e Xbox 360 nell'ormai lontano 2013, riesce a stare stabilmente nelle top ten dei titoli più venduti. GTA Online ha invece registrato, a Giugno e Luglio 2017, il picco massimo di giocatori online contemporaneamente. Tutto questo non conferma altro che l'ultima creatura uscita dagli studios di Rockstar si rivela essere ancora una gallina d'oro per le due società. Take 2 ha intascato un netto di quasi 420 milioni di dollari nel primo trimestre 2018 - il 34% in più rispetto all'anno precedente - e oltre 268 milioni di quel gruzzolo, sono introiti provenienti dalla vendita di Shark Cards su Xbox Game Store, PlayStation Store e Social Club.

Risulta dunque, ancora una volta, evidente che il modello finanziario ideato da Rockstar Games per GTA Online si pone in modo vincente su tutta la concorrenza che guarda e fatica a restare al passo. Nonostante i giocatori cominciano a stancarsi della suddivisione dei contenuti in lunghi periodi e di requisiti quasi folli per poter avere tutto ciò che un aggiornamento offre, la gente continua a giocare a GTA Online e questa voglia e le tasche piene, hanno portato alla parte veramente interessante della sessione con gli azionisti.

"Inoltre, a causa del continuo successo di Grand Theft Auto Online e di altri fattori, la società ha stabilito che è necessario prolungare la vita di Grand Theft Auto V e Grand Theft Auto Online per scopi finanziari."

Questa è una diretta citazione tratta dalla riunione in cui si spiega chiaramente che a causa del successo di vendite segnato nel primo trimestre da GTA Online e il nuovo record di utenza connessa grazie al DLC Gunrunning, Rockstar Games e Take 2 hanno deciso di prolungare la vita di GTA 5 e di GTA Online.

E sta proprio in questa frase ciò che ha fatto scatenare la rete, in quanto tutti puntano al fatto che questo sibillino accenno a GTA 5, possa essere la chiave che riapre quel portone chiuso, ma mai dimenticato dai fans, del DLC storia che nel 2015 Rockstar Games promise.

Grazie a files presenti ancora oggi nel gioco ed aggiunti con vari update, a testimonianze più o meno dirette di attori conosciuti e altro, sappiamo che in passato i lavori per la produzione del DLC storia vennero avviati, ma probabilmente in parte per il licenziamento di Leslie Benzies e in parte per l'inaspettato successo che si è rivelato essere GTA Online, i lavori sono stati fermati e Rockstar Games non ha più accennato al famigerato DLC storia - e mettendosi a fare un po' il gioco delle tre scimmiette quando gli venivano chieste delucidazioni in merito. Grazie dunque alla presenza di alcuni assets e all'innumerevole quantità di contenuti creati per GTA Online e mai portati in GTA 5, completare oggi i lavori su un DLC storia, venderlo e guadagnare sul titolo a quattro se non più anni dalla sua uscita, potrebbe essere la prossima mossa vincente per Rockstar Games.

E' da notare anche comunque che non si è parlato solo di GTA 5, ma anche di allungare la vita di GTA Online. Ciò porta ovviamente in molti a credere che in origine l'aggiornamento Gunrunning fosse l'ultimo programmato per GTA Online, con lo staff che pian piano avrebbe abbandonato il supporto a questo online per passare all'online di Red Dead Redemption 2. Questa affermazione invece cambia le carte in tavola. Ci sarà un altro DLC prima di fine anno? Anche il 2018 sarà costellato di aggiornamenti per gli instancabili di GTA? Sarebbe indubbiamente la prima volta per Rockstar Games nell'avere due titoli così importanti ed attivi da gestire contemporaneamente, ma la software house newyorkese non è nuova alle sorprese.

Che tutto questo porti ad una coesistenza tra GTA Online e Red Dead Redemption 2, ad un ulteriore ritardo di RDR 2 o uno slittamento nella fase di produzione di altri titoli, non lo sappiamo e per scoprirlo non ci resta che aspettare che Rockstar Games rilasci qualche informazione. Per oggi dunque è tutto, continuate a seguirci - per restare al passo le prossime novità - sul sito e sui nostri account social Facebook, Twitter, Instagram e sul nostro canale YouTube "GTA Series Videos" o venite a fare un salto sul nostro Server Ufficiale Discord per parlare con noi e centinaia di altri fan della serie Grand Theft Auto.

LINK: Report finanziario Take2 1F 2018


















GTA-Series.com RSS Feed   YouTube   Twitter   Facebook












 

GTA-Series.com is an Official Fansite Member of the Grand Theft Auto Rockstar Games Webring
Coding and graphics made by al[e]ssio & Daniel. Artworks and backgrounds made by Patrick Brown - View all the staff members
Best viewed in resolution width 1024 - XHTML 1.0 Strict, CSS2 and WAI level 2 valid - Major browsers and OS compatible